Cilento: 13 bandiere blu cilentane portano sul podio la Campania

Attualità 13 bandiere blu cilentane portano sul podio la Campania
  Condividi:  
314 14/05/2020

13 Comuni cilentani hanno ottenuto la bandiera blu 2020, portando sul podio la Regione Campania al terzo posto come spiagge più pulite in Italia dopo Liguria e Toscana.
Il riconoscimento è avvenuto a Roma, in via telematica, oggi 14 maggio nella sede della Foundation for Environmental Education. Soddisfatto il presidente del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano Alburni Tommaso Pellegrino, che ha esaltato le amministrazioni comunali per il lavoro svolto a favore delle spiagge del territorio.
I comuni premiati sono:

  • Agropoli ( Spiaggia Libera Porto, Lungomare San Marco, Torre San Marco
  • Ascea (Piana di Velia, Torre del Telegrafo, Marina di Ascea)
  • Capaccio Paestum (Licinella, Varolato, Laura, Casina D’Amato, T. di Mare, Foce Acqua dei Ranci)
  • Casal Velino (Dominella/Torre, Lungomare/Isola)
  • Castellabate (Lago Tresino, Marina Piccola, Pozzillo/San Marco, Punta Inferno, Baia Ogliastro)
  • Centola – Palinuro (Porto/Dune e Saline, Marinella)
  • Ispani (Ortoconte/Capitello)
  • Montecorice (Baia Arena, Spiaggia Capitello, Spiaggia Agnone, San Nicola)
  • Pisciotta (Ficaiola/Torraca/Gabella, Pietracciaio/Fosso della Marina/Marina Acquabianca)
  • Pollica (Acciaroli, Pioppi)
  • San Mauro Cilento (Mezzatorre)
  • Sapri (San Giorgio, Cammarelle)
  • Vibonati (Santa Maria Le Piane, Torre Villammare, Oliveto)