Ads VIlla Franca Liungo

Agropoli: Il Capitano C.C. Garello su convenzione con Poste Italiane per consegna pensione ad over 75

Attualità Il Capitano C.C. Garello su convenzione con Poste Italiane per consegna pensione ad over 75
  Condividi:  
2350 17/04/2020

La nostra Diretta news di oggi ha ospitato il Capitano del Comando dei Carabinieri di Agropoli, Fabiola Garello, la quale è intervenuta parlando dei controlli svolti sul territorio ed anche sull’impegno sociale dell’Arma dei Carabinieri.

Sui controlli nel territorio comunale, il Capitano ha dichiarato che “proseguono in modo massiccio, la risposta dei cittadini è positiva. Sono state rilevate infrazioni ma sono dati minimali. Adesso sono tutti a casa ed è un grande segnale, abbiamo bisogno del contributo di tutti.

Il Capitano Garello ha poi parlato anche dei controlli nelle zone limitrofe ad Agropoli: “La nostra presenza sarà sempre maggiore, ci saranno sempre più pattuglie perché il territorio è vasto. Ma controllando i punti nevralgici siamo riusciti a effettuare un grande numero di controlli, grazie anche agli altri corpi delle Forze dell’Ordine. Proseguiranno e saranno concentrati sopratutto nelle festività del 25 Aprile e del Primo Maggio. Superati questi ostacoli, si potrà riuscire ad iniziare una riapertura, attendiamo le disposizioni. I controlli ci saranno.

Fabiola Garello è intervenuta anche sulla presenza sociale dei Carabinieri, parlando della convenzione fatta con Poste Italiane per la consegna della pensione a casa agli over 75: “Cerchiamo di offrire un sostegno sotto tante forme, uno dei nostri obiettivi da sempre è la vicinanza al cittadino e viene conseguita con diverse azioni. In questi giorni si sta facendo una convenzione molto importante con Poste Italiane per i pensionati che non riescono a ritirare l’indennità di pensione da soli. È un iniziativa rivolta verso i pensionati con più di 75 anni, che non siano titolari di conto corrente postale e che ritirano la pensione in contanti, non potendola ritirare tramite un familiare. Contattando i Carabinieri verrà fatta una delega grazie alla quale si potrà ricevere la pensione a casa. Bellissima iniziativa, per la quale noi ci siamo.