Ads VIlla Franca Liungo

Campania: De Luca torna sui suoi passi: attività sportiva possibile, ma a un metro di distanza

Politica De Luca torna sui suoi passi: attività sportiva possibile, ma a un metro di distanza
  Condividi:  
587 14/03/2020

“Ti trovo in mezzo alla strada, stravaccato su una panchina o a passeggiare sul lungomare, in condizioni che non segnalano emergenza? Ti obbligo a stare in quarantena per 15 giorni e se poi vieni individuato in seguito fuori casa sei passibile di sanzioni penali anche gravi.”

Con queste parole, nella giornata di ieri, il Governatore della Campania Vincenzo De Luca annunciava la nuova ordinanza che impone restrizioni ancora più severe, dovuta alla noncuranza di svariate persone nei confronti delle predisposizioni del DPCM che impongono la possibilità di uscire di casa solo per questioni di necessità, lavoro o salute.

L’annuncio, che è stato dato alla popolazione campana in diretta Facebook, è stato accolto sia positivamente che negativamente. Per alcuni è la scelta giusta e unica soluzione per fronteggiare efficacemente il Coronavirus, mentre per altri è risultata esagerata come decisione. Ma nella serata di ieri, dall’ufficio stampa del Presidente della Regione è arrivata un’importante precisazione: le attività sportive o motorie fatte all’esterno sono ancora possibili, come riportato nel Decreto del Presidente del Consiglio dell’11 Marzo. Infatti, le parole del Governatore andavano in contrasto con quanto comunicato dal Governo.

Quindi, i cittadini italiani e campani potranno ancora fare sport all’aria aperta, ma ovviamente rispettando il metro di distanza da persona a persona. Ora in conferma di questa possibilità, si attende una nota ufficiale dell’Ente Regionale.