Ads VIlla Franca Liungo

Agropoli: Disciplinate le attività balneari sulle spiagge comunali. Per chi non rispetta le regole multe fino a 500 euro

Attualità Disciplinate le attività balneari sulle spiagge comunali. Per chi non rispetta le regole multe fino a 500 euro
  Condividi:  
761 14/07/2020

 

Con un’ordinanza sindacale di ieri, 13 Luglio, il Sindaco di Agropoli Adamo Coppola disciplina le attività balneari nel comune ed emana delle prescrizioni anti-Covid da seguire nell’utilizzo delle spiagge comunali.

Le misure preventive in salvaguardia della salute pubblica saranno varie:

divieto di accesso alle spiagge con temperatura corporea superiore ai 37,5 gradi, divieto assoluto di fumo, obbligo di utilizzo di idonei contenitori per deporre gli oggetti utilizzati in spiaggia, divieto di posizionare i propri oggetti in area diversa da quella scelta, l’obbligo di mantenimento della densità media al di sotto di 5 persone per 10 mq, divieto di stazionamento lungo la battigia, distanza interpersonale di almeno 1 metro con persone non appartenenti al nucleo familiare, la sorveglianza sui bambini da parte dei genitori, vietate le pratiche ludico-sportive che causano assembramento, l’obbligo di recupero dei propri rifiuti, il mantenimento della distanza tra i teli da mare di 1,5 metri e di 3,2 metri tra gli ombrelloni, oltre l’obbligo di mascherina in tutte le occasioni contatto con gli estranei.

In caso di violazione delle prescrizioni verrà applicata una sanzione amministrativa pecunaria che va da 75 € a 500 €, con la possibilità di pagamento in misura ridotta pari a 150€ Sarà compito del Comando di Polizia Municipale il vigilare sull’esecuzione dell’ordinanza.