Ads VIlla Franca Liungo

Cilento e Vallo di Diano: Due nuovi casi a Casal Velino e Montecorice, nel Valdiano nessun nuovo contagio

Attualità Due nuovi casi a Casal Velino e Montecorice, nel Valdiano nessun nuovo contagio
  Condividi:  
827 16/04/2020

Registrati tra la serata di ieri e questa mattina due nuovi casi di Coronavirus nel Cilento, nelle comunità di Casal Velino e Montecorice. Per Casal Velino è il terzo caso di Covid-19, e si tratta di un giovane rientrato dall’estero, in isolamento dal suo arrivo nel Cilento, che è stato sottoposto all’esame del tampone dopo la comparsa di sintomi riconducibili al virus. Per Montecorice, dopo la paura derivata dal caso dell’infermiere originario di Novi Velia, il quale tampone è poi risultato negativo, questa volta c’è una positività. Si tratta di un 33enne asintomatico, che lavora in una farmacia di Battipaglia, dove ha probabilmente contratto il virus. Al momento si trova in isolamento.

Intanto c’è preoccupazione e perplessità per quello che è accaduto a Ceraso, con un corteo funebre per un’anziana deceduta con svariate persone che hanno partecipato, e il figlio della donna rientrato dal Nord senza avvisare le autorità e senza effettuare il periodo di quarantena. Il primo cittadino di Ceraso, Gennaro Maione, dichiara che verranno presi provvedimenti.

Il bilancio cilentano del virus sale a 21 casi ad Agropoli (compresi 3 decessi e 3 guarigioni), 4 a Vallo della Lucania, 3 a Casal Velino, 2 a Sessa Cilento e Vibonati, 1 a Laurino, San Mauro La Bruca, Capaccio Paestum e Montecorice.

Invece nel Vallo di Diano, rispetto a ieri, non ci sono nuovi casi. I casi di Covid-19 sono 144 nel territorio, con 15 decessi.