Agropoli: Entusiasmo e grandi risultati, un successo per l’All Star Jump ad Agropoli

Sport Entusiasmo e grandi risultati, un successo per l’All Star Jump ad Agropoli
  Condividi:  
406 24/08/2020

La grande Atletica ritorna ad Agropoli e lo fa in grande stile grazie all’All Star Jump, manifestazione ideata ed organizzata dall’Atletica Agropoli con il supporto di AtleticaSocial.it. Andato in scena sulla Pista Pietro Mennea di Agropoli, l’All Star Jump ha visto numerosi atleti di caratura Nazionale affilare le armi in vista dei Campionati Italiani di Grosseto mentre, chi invece inseguiva il sogno tricolore, ha avuto una grande chance di raggiungere il minimo. Minimo raggiunto da Angelo De Marco (Atletica Agropoli, 800m con il crono di 1’56”47) e Francesca Paolino, sempre Atletica Agropoli, fantastica 1.63m sul Salto in alto, prestazione che le permette di vincere il trofeo. “Come sono solito dire: Il duro lavoro alla fine viene sempre ripagato – Inizia così l’analisi del Presidente dell’Asd Atletica Agropoli, Angelo Palmieri – lo abbiamo pensato e organizzato insieme agli amici di AtleticaSocial.it a cui va il mio ringraziamento.” Alle parole di Palmieri si aggiungono quelle di Claudio Lorusso, coordinatore e speaker della manifestazione: “Tanta musica ed entusiasmo hanno fatto si che, ad una grande manifestazione, si aggiungessero grandi risultati come ad esempio i 10”66 di Ciro Riccardi (ASD Enterprise Sport&Service) ed i 10”67 di Luca Antonio Cassano (Atletica Firenze Marathon S.S.) sui 100m. Cella Christian, nei 200m (Atletica Firenze Marathon S.S.) ha fermato il crono su 22”28. Nel lungo si è distinto Marasco Alessandro (Ideatletica Aurora) con la misura di 7.23m mentre, nel Giavelltto, Cuciniello Simone (A.P.D Centro Atletica Salus) ha fatto registrare la misura di 67.61m”

Agostino Scebi, Direttore Tecnico dell’Atletica Agropoli, si sofferma sui risultati degli atleti di casa: “Oltre alle grandi prestazioni di De Marco e Paolillo, che c’entrano il minimo per i Campionati Italiani, dobbiamo segnalare l’ennesimo PB DI Giuseppe Filpi sui 100hs, un fantastico 1000mt con i personali di Massimo Cantalupo e Marco Volpe. Miglioramenti anche da Robertoe Roberta Fava negli 800m oltre che da Luigi Lettieri(110hs) e Umberto Galasso(100m).”

“Dopo le premiazioni ero già proiettato alla prossima edizione – conclude Angelo Palmieri – sogno la tribuna del Guariglia gremita di persone a godersi il fantastico spettacolo dell’Atletica.”

In foto l’esultanza di Angelo De Marco per il minimo fatto registrare negli 800m.