Cilento e Vallo di Diano: Guarigioni ad Agropoli e Montecorice, tamponi negativi a Perdifumo

Attualità Guarigioni ad Agropoli e Montecorice, tamponi negativi a Perdifumo
  Condividi:  
582 02/05/2020

Continua il percorso di guarigioni dal Coronavirus per il Cilento e arrivano buone notizie relative anche all’ultimo caso registrato nel territorio.

Ad Agropoli sono 8 le nuove guarigioni, che fanno scendere notevolmente il numero di casi attualmente positivi in città, che ora sono solo 7. Nella giornata di ieri, era stata dimessa dal reparto Covid del San Luca di Vallo della Lucania, la donna familiare di Alfonso Migliorino, una delle vittime agropolesi del virus. Dopo un ricovero di oltre un mese, la donna è stata finalmente dichiarata guarita dal Covid-19 ed è potuta rientrare a casa. Terzo tampone negativo e guarigione anche per il farmacista di Montecorice, sul quale caso però sono sempre sussistiti forti dubbi sulla reale positività. Ma ora è arrivata la conferma sullo stato di salute del giovane anche dal terzo tampone.

Invece, a Perdifumo, dove è stato registrato l’ultimo caso di Covid-19 nel Cilento, lo scorso 30 Aprile, tutti i familiari della donna risultata positiva, hanno avuto un esito negativo dal tampone. Una bella notizia che tranquillizza il piccolo centro cilentano.

Il bilancio del territorio ora è di 7 casi ad Agropoli (a cui si aggiungono 19 guariti e 3 decessi), 3 a Vallo della Lucania e Casal Velino, 1 a Vibonati, Sessa Cilento, Laurino e San Mauro la Bruca.

Nel Vallo di Diano, registrato nella mattinata di ieri, un contagio a Polla. Si tratta di un uomo già in isolamento domiciliare risultato positivo dopo lo screening effettuato nel comune valdianese. Il totale del comprensorio è di 154 casi con 16 decessi.