Agropoli: I consigli del Comandante GDF Ciro Sannino sui prodotti a cui fare attenzione durante l’emergenza

Attualità I consigli del Comandante GDF Ciro Sannino sui prodotti a cui fare attenzione durante l’emergenza
  Condividi:  
11327 18/04/2020

Intervento in diretta su Cilento Channel del Comandante del Comando della Guardia di Finanza di Agropoli, Ciro Sannino, sull’ operato delle Fiamme Gialle in territorio agropolese.

“Dall’inizio della fase critica abbia impiegato sul territorio oltre 100 pattuglie con 388 controlli, – ha spiegato Sannino – si sono verificate diverse irregolarità collegate ai divieti nazionali e regionali imposti. Abbiamo effettuato 33 controlli economici, sulla sicurezza dei prodotti e della disciplina dei prezzi. Uno degli ultimi interventi effettuati è stato il sequestro di oltre 3700 confezioni di sapone igienizzante, che in realtà non era tale. Per le prossime festività del 25 aprile e 1 maggio, garantiremo la presenza sul territorio dei nostri militari, per continuare quello che stiamo facendo.”

Sannino ha parlato direttamente ai consumatori, dando dei consigli sui prodotti acquistati per l’emergenza Covid-19, “Mi preme sottolineare che siamo a disposizione della cittadinanza per qualsiasi dubbio e perplessità sulla commercializzazione di prodotti. La scelta consapevole risiede nella circostanza: se un litro di sapone prima ci costava 88 centesimi, ora non può costare lo stesso prezzo, la qualità sarà scarsa. Anche sulla speculazione bisogna fare attenzione però mi sento di dire che non abbiamo questo fenomeno in maniera critica, sono state rilevate solo 2 irregolarità. In questo momento c’è un proliferare di igienizzanti, di mascherine e di altri prodotti sanitari. C’è da fare attenzione a quello che acquistiamo, il costo basso del prodotto non equivale alla qualità di prodotti più costosi. L’aumento dei prezzi c’è stato direttamente dai grandi distributori. Non mi sento di dire che ci sia speculazione nei piccoli commercianti. Sinceramente per altri prodotti non ci sono state tante differenze di prezzo.”

Il comandante poi ha lasciato un messaggio finale ai cittadini: “Continuate con questo atteggiamento, restiamo a casa e usciamo solo per esigenze. Fate scelte consapevoli, bisogna essere consumatori consapevoli per non andare in contro a truffe