Ads-Elysium-lunga

Perdifumo: i consiglieri di minoranza non partecipano al Consiglio comunale per violazione della normativa

Attualità i consiglieri di minoranza non partecipano al Consiglio comunale per violazione della normativa
  Condividi:  
421 23/04/2020

In una missiva protocollata al comune di Perdifumo Il 21 aprile 2020, i consiglieri comunali d’opposizione Francesco Pecora, Giuseppe Coccorullo e Nazario Matarazzo, hanno comunicato al Sindaco ed al Segretario Comunale di Perdifumo di non partecipare al Consiglio Comunale del 23 aprile 2020 perché convocato “in violazione della normativa emergenziale relativa al Covid-19 di cui agli artt. 73 D.L. n 18/2020 e 1, comma 1, D.P.C.M. 10 aprile 2020 – poi aggiungono – Il numero e la complessità degli argomenti previsti nell’ordine del giorno uniti alla conformazione, dimensioni e dotazioni dell’aula consigliare non consentono il rispetto delle regole previste dalla suddetta normativa sanitaria di emergenza.”
Gli stessi consiglieri di minoranza, fanno presente che “nessuno argomento di quelli previsti in trattazione riveste i caratteri della urgenza in quanto gli stessi argomenti di bilancio, pur sottoposti a termine, sono stati rinviati al 31 maggio p.v. Pertanto, non vi è alcuna necessità, nelle condizioni date, di tenere il consiglio comunale.” Infine, gli stessi consiglieri di minoranza, chiedono di trasmettere la nota inviata al Sindaco, a tutti i consiglieri comunali.