Agropoli: I dati dei controlli e le precisazioni del Sindaco Coppola riguardo le uscite

Attualità I dati dei controlli e le precisazioni del Sindaco Coppola riguardo le uscite
  Condividi:  
201 10/04/2020

Il Sindaco di Agropoli Adamo Coppola, come di consueto, è intervenuto nella nostra diretta news di ieri per parlare dell’operato in città, ma anche per chiarire alcuni aspetti dell’emergenza che non sono stati percepiti al meglio dai cittadini agropolesi.

C’erano state alcune polemiche sulle sue parole riguardo la possibilità di uscire e farsi un passeggiata nei dintorni dell’abitazione, se c’è necessità, nel caso di chi ha figli piccoli e non dispone di spazi necessari nell’abitazione per farli svagare. Il Sindaco ha subito voluto placare gli animi e spiegare al meglio: “In questa vicenda c’è uno scontro interpretativo tra Governo e Regione Campania. La Campania è molto più restrittiva. Noi dobbiamo seguire le norme, che dicono di non incontrarci con altre persone. Quindi se la mamma con il proprio figlio scende sotto casa e si fa una passeggiata di 50 100 metri senza incontrare nessuno, non ha violato nessuna norma e messo in moto nessun meccanismo negativo. Chiariamo che nell’ambito di un’ intelligente interpretazione della norma, se io scendo sotto casa a prendere una boccata d’aria, non incontro e non parlo con nessuno, e torno a casa non si viola nessuna norma.

Coppola ha poi parlato dei provvedimenti di Agropoli blindata che entrano in vigore da oggi: “ Da domani (oggi) è prevista la chiusura della strada di Licinella. Quando ho annunciato Agropoli blindata non mi riferivo solo a controlli per l’esterno. Le nostre pattuglie sono state integrate con altre 4 della Guardia di Finanza, delle quali 2 controlleranno l’entrata ad Agropoli sud e 2 controlleranno per la città. La Polizia stradale controllerà l’altro senso di Agropoli sud, una pattuglia dei Vigili urbani andrà a Mattine per le entrate da quella zona e almeno 4 pattuglie fra Carabinieri, Vigili e GDF saranno in città. Controlleremo il perimetro e l’interno di Agropoli.

Infine, il primo cittadino, ha fornito i soliti dati sui controlli in città rispetto a ieri. 176 persone controllate dalla Polizia municipale, tra cui 3 sanzionate e denunciate. Mentre gli accessi nei supermercati sono stati 1920.