Coronavirus: In crescita il numero di contagi nel Cilento: il resoconto dei casi di Coronavirus

Attualità In crescita il numero di contagi nel Cilento: il resoconto dei casi di Coronavirus
  Condividi:  
1008 31/08/2020

 

Nuovi contagi da Covid in Campania, dove ieri ne sono stati registrati 270, e nel comprensorio cilentano, dove sono in aumento negli ultimi giorni e nelle ultime settimane in varie località.

Ad Agropoli, l’attesa dei risultati di ben 23 tamponi è quasi terminata. Quasi tutti negativi, ne restano pochi da processare. I tamponi sono legati alla positività al virus di un cittadino del napoletano sposato con una persona agropolese, arrivata in città dalla Sardegna in barca. Intanto è guarito anche l’ultimo positivo restante dei contagi di fine Luglio.

Attenzionato Caselle in Pittari, dove il piccolo focolaio partito da un ristorante del posto ha generato 12 casi di Covid, e dopo 83 tamponi effettuati registrate altre 3 positività.

Capaccio Paestum e Ceraso restano rispettivamente a 8 e 7 contagi, dovuti a rientri dalla Sardegna e dall’estero. A Vallo della Lucania 2 i casi di Coronavirus accertati.

Colpite anche località fino ad adesso Covid free, come Altavilla Silentina (4 casi) dove proprio stamattina l’ente comunale ha comunicato la notizia di altre due persone positive. “A seguito dell’analisi dei contatti della coppia di positivi al Covid 19 risultano positivi anche i 2 figli. Salgono, pertanto a 4 i casi di Covid-19 residenti nel comune di Altavilla Silentina. I ragazzi sono asintomatici, stanno bene e sono in isolamento dal giorno 26 Agosto”. Ci tiene a precisare il sindaco.  

Nel comune di Albanella i casi accertati sono (2), Trentinara (1), dove tutti i tamponi sui contatti del soggetto positivo sono risultati negativi, e Monteforte Cilento (1).

Pisciotta, dopo i 23 contagi accertati ed una vittima, è vicina al ritorno a 0 casi, con poche persone ancora positive, in via di guarigione. Un contagio a Centola.

Ad Ogliastro Cilento, invece, rientrato l’allarme legato al 53enne, che si è rivelato un falso positivo, dopo essere stato trasferito al Covid Hospital di Scafati. Più di 100 tamponi effettuati sui contatti dell’uomo asintomatico, avuti anche col personale medico dell’Ospedale di Agropoli, ovviamente tutti con esito negativo.