Ads-Elysium-lunga

Castellabate: Incidente domestico per una persona positiva al Covid: trasportata all’Ospedale di Agropoli

Attualità Incidente domestico per una persona positiva al Covid: trasportata all’Ospedale di Agropoli
  Condividi:  
1013 09/09/2020

Incidente domestico per una delle 4 persone positive al Covid a Castellabate. Cade in casa e si frattura il polso, in seguito trasportata con un’ambulanza contenitiva presso l’Ospedale di Agropoli, dov’è stata assistita.

Questa è la vicenda accaduta nel primo pomeriggio di ieri, che ha allarmato i cittadini di Castellabate per via dell’arrivo in città dell’ambulanza predisposta ai casi di Covid, scortatata dalle Forze dell’Ordine.

Il Sindaco f. f. Luisa Maiuri ha spiegato la situazione alla cittadinanza con un post sui social, al fine di rassicurare tutti coloro che si sono allarmati per l’arrivo nel Comune di un’ambulanza contenitiva.

C’è poca chiarezza però sulle modalità con le quali è stata assistita la persona contagiata dal Coronavirus, e tutto ciò sta creando discussioni soprattutto riguardanti il presidio agropolese.

La persona, con la frattura già da vari giorni, è giunta nella struttura ospedaliera di Agropoli direttamente da Castellabate, dove non è transitata per il pronto soccorso, ma dal percorso dedicato al Covid in una barella di biocontenimento, da dove poi ha raggiunto la Radiologia. In questo reparto ha effettuato la radiografia, ed è stata sottoposta a riduzione della frattura in modo incruento e alla gessatura dell’arto da parte dell’ortopedico, arrivato dal San Luca di Vallo.

Una volta terminate le operazioni di assistenza, svolte secondo tutte le norme del caso, e con la sanificazione di tutto il percorso fatto dalla persona positiva, è stata riaccompagnata presso il proprio domicilio a Castellabate, sempre in barella di biocontenimento.