Battipaglia: La sindaca Cecilia Francese si incatena davanti l’ospedale

Attualità La sindaca Cecilia Francese si incatena davanti l’ospedale
  Condividi:  
516 01/03/2021

 

La Sindaca del Comune di Battipaglia, Cecilia Francese, si è incatenata stamattina presso l’entrata del Presidio Ospedaliero di Battipaglia.

Ovviamente avevamo sollecitato, come sindacato, una attenzione nei confronti della struttura, incardinata all’interno del DEA di Eboli/Battipaglia/Roccadaspide, che ultimamente vive una situazione di carenza di organico rispetto alle attività: carenza di organico molto importante atteso che alla ripresa delle attività programmate di elezione e di inserire in un progetto di urgenza, determina effettivamente una impossibilità a garantire i livelli minimi assistenziali.

Come già avevamo dichiarato sarebbe opportuno che la Direzione strategica dell’ASL SALERNO attivasse un confronto con tutte le organizzazioni sindacali per ipotizzare una mappatura dello stato in cui versano tutte le strutture e i servizi dell’ASL, per poter determinare un organico effettivo e poter espletare funzioni assistenziali di qualità anche in considerazione della differenziazione dei percorsi COVID e NO-COVID al fine di garantire un’assistenza a tutti i cittadini del territorio della Piana del Sele, che ricordiamo essere una popolazione di oltre centomila abitanti dislocati su un territorio molto vasto.

Ci aspettiamo un autorevole intervento da parte del dottor Iervolino affinchè si avvii effettivamente un confronto con le Organizzazioni Sindacali per definire la mappatura ed il potenziamento di tutte le strutture della Piana del Sele.