Agropoli: L’incuria di Piazza Vittorio Veneto denunciata dai cittadini. “Di notte diventa un palcoscenico di atti vandalici”

Attualità L’incuria di Piazza Vittorio Veneto denunciata dai cittadini. “Di notte diventa un palcoscenico di atti vandalici”
  Condividi:  
461 02/07/2020

 

Prime settimane di turismo in città e arrivano subito disagi nelle zone centrali di Agropoli, sotto accusa le gestione di Piazza Vittorio Veneto.

Il problema riguarda principalmente le ore notturne, in cui, la centralissima piazza agropolese diventa palcoscenico di atti di vandalismo ma non solo, anche di baccano incontrollato di ragazzini e di veicoli e di altri eventi poco civili. Alcuni secchi dell’immondizia infatti, risultano staccati dalla propria struttura, probabilmente a calci.

Mancano reali e seri controlli notturni nelle aree nevralgiche di Agropoli, che quotidianamente vedono episodi del genere, ma anche di manutenzione. Il sistema di videosorveglianza, rappresenterebbe una valida risposta a questi atti poco rispettosi nei confronti del resto dei cittadini e dei turisti che vogliono godere delle bellezze di Agropoli in tranquillità.

I disagi sono presenti in tutte le zone della movida agropolese, e queste scorribande e questi atti di inciviltà sono solo l’emblema di un problema mai risolto“, fa sapere un cittadino. L’Amministrazione comunale dovrebbe intervenire con ogni mezzo a disposizione, potenziando sopratutto dei controlli nelle ore notturne.

Da palazzo di città però tengono a precisare che per quanto riguarda le telecamere installate sul territorio, sopratuttutto quelle presenti nella centralissima piazza Vittorio Veneto, sono tutte operative solo il 10% degli apparecchi  installati non sono funzionanti e necessitano di manutenzione. Per quanto riguarda i cestini danneggiati in più punti della piazza, l’amministrazione comunale quotidianamente provvede alla riparazione e manutenzione, ma ci vorrebbe dinnanzi a tali azioni un salto di civiltà per coloro che non hanno rispetto dei beni pubblici. Riguardo invece ai controlli in città il primo cittadino fa sapere che sono in arrivo nuovi vigili urbani che probabilmente, oltre a controllare le spiagge, potranno presidiare maggiormente il territorio nelle ore serali.