Ads-Elysium-lunga

Castellabate: L’intervento del Sindaco Spinelli riguardo l’emergenza in città e l’Ospedale di Agropoli

Attualità L’intervento del Sindaco Spinelli riguardo l’emergenza in città e l’Ospedale di Agropoli
  Condividi:  
1010 20/04/2020

Il Sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli, è intervenuto in diretta su Cilento Channel, diretta che ha visto come tema centrale l’Ospedale di Agropoli, con gli interventi di anche altri Sindaci cilentani.

Spinelli ha fatto un bilancio dell’emergenza a Castellabate:

Per fortuna abbiamo messo in campo dall’inizio, grazie alla Polizia Municipale e alla Protezione civile, azioni di controllo intense. Nel mese di Marzo ci sono stati più di 18 mila controlli su strada, anche nelle ore notturne, verificando in modo molto forte il territorio. Abbiamo chiuso i cantieri prima della Regione, e acquistato 6 mila mascherine distribuendole in ogni famiglia, con l’obbligo di indossarle. Però dal punto di vista del contagio abbiamo retto bene, con cura maniacale nei controlli. Molti l’hanno ritenuto eccessivo e mi dispiace, ma se oggi riusciamo a mantenere alta l’attenzione e garantire 0 casi è perché il sistema è stato messo in piedi dall’inizio.

E poi ha fatto delle considerazioni sull’Ospedale agropolese: “E’ un problema che ci trasciniamo da tempo, ed è qualcosa di unico in Italia, non è tollerabile assistere a questi ritardi ingiustificati. La sanità va difesa sempre e comunque. Credo si debba fare uno sforzo comune perché l’importanza del presidio sia un valore imprescindibile, siamo ancora nel pieno dell’emergenza per cui anche le prospettive del territorio sono legate alla riapertura dell’Ospedale. In un territorio che vive di turismo non si può non avere un adeguato servizio sanitario, immaginate quante persone possono guardare con interesse alle nostre zone, sapendo di un area non toccata dal virus, con eccellenze territoriali ed anche con anche servizi sanitari adeguati. Mai come adesso c’è bisogno di non perdere tempo.

Il Sindaco Spinelli ha inoltre dichiarato che, secondo lui, sia un dovere per i sindaci del territorio fare fronte comune per l’Ospedale, anche con la partecipazione di organizzazioni sindacali e di quelle del turismo.

In conclusione, rivolgendosi ad Adamo Coppola, Sindaco di Agropoli, lo invita a non abbassare la guardia e a non accettare giustificazioni, grazie anche all’appoggio di tutti i Sindaci del territorio. “Non è il momento di guardare in faccia a nessuno”.