Regione Campania: M5S: “Riconvertire i charter nautici al trasporto passeggeri”

Attualità M5S: “Riconvertire i charter nautici al trasporto passeggeri”
  Condividi:  
124 21/04/2020

I consiglieri regionali Cirillo e Cammarano: “I natanti a uso commerciale possono diventare i taxi del mare”

“La categoria charter nautico ricreativo rischia il tracollo a causa della emergenza Coronavirus che si ripercuoterà su un settore che sviluppa un fatturato di decine di milioni di euro”. Lo hanno dichiarato i consiglieri regionali M5S Michele Cammarano e Luigi Cirillo. “Abbiamo avanzato al presidente della Giunta regionale una proposta condivisa con gli esponenti del settore che si occupa di turismo nella zona della Penisola sorrentina e della Costiera Amalfitana con escursioni e gite via mare. I natanti, che rischiano di restare fermi a causa del crac del comparto turistico, potrebbero riconvertirsi in mezzi di trasporto per passeggeri così come i taxi del mare”.

Per fare ciò – hanno specificato i due consiglieri regionali M5S – occorre destinare un importo a fondo perduto per aiutare le aziende e i mezzi alle nuove discipline sanitarie per la prevenzione del contagio da Covid 19. In secondo luogo, concedere licenze taxi per trasferimenti di persone in piccoli gruppi su barche aperte con la determinazione di una tariffa biglietti uniforme analoga a quanto avviene per il Trasporto pubblico locale”.