Ads-Elysium-lunga

Agropoli: “Questa è dittatura allo stato puro”: l’attacco di Gisella Botticchio dopo la visita del Governatore all’Ospedale

Attualità “Questa è dittatura allo stato puro”: l’attacco di Gisella Botticchio dopo la visita del Governatore all’Ospedale
  Condividi:  
578 11/06/2020

Continuano le accuse dell’opposizione riguardo la vicenda Ospedale di Agropoli e la visita del Governatore De Luca presso la struttura dello scorso giovedì. Sulla questione, il consigliere di minoranza Gisella Botticchio è sulla stessa linea d’onda di Mario Pesca per quanto riguarda il fatto che il popolo sia stato tenuto all’oscuro di tutto.

“Giovedì 4 Giugno è venuto a farci visita il Governatore della regione Campania Vincenzo De Luca nel comune di Castellabate, dove hanno inaugurato il porto e la posa della prima pietra. Io sono stata avvertita al momento, però ci tenevo a chiedere più informazioni sull’futuro dell’ospedale di Agropoli, perchè la riapertura si fa con un decreto, con carte alla mano. Tuttavia, il Sindaco Spinelli ha accolto in piazza a Castellabate il Governatore con tutti i dovuti rispetti, mentre quando si è recato all’ospedale di Agropoli non c’era nessuno che aveva assistito alla giornata, solo i vari giornalisti, mentre popolo ed opposizione erano all’oscuro di tutto. Questa è dittatura allo stato puro”.

La consigliera, inoltre, attendeva il presidente della Regione Campania all’esterno della struttura, ma a quanto pare il Governatore è uscito da una porta secondaria, evitando ulteriori incontri con cittadini e manifestanti.