Agropoli: Serve sangue 0 negativo. L’appello di una cittadina agropolese

Attualità Serve sangue 0 negativo. L’appello di una cittadina agropolese
  Condividi:  
1392 16/07/2020

Serve sangue 0 negativo. E’ l’appello di una famiglia di Agropoli ai cittadini e donatori di sangue. “Mia madre è ricoverata presso il San Luca di Vallo della Lucania e necessita di trasfusioni continue. Chi può compia un gesto d’amore e solidarietà”.

E’ questo l’appello disperato di una cittadina agropolese alla comunità affinchè possano essere garantite ogni giorno a sua madre le trasfusioni necessarie.

“In questo momento – fa sapere il presidente dell’AVIS di Agropoli, Rosario Capozzolo- c’è necessità di sangue presso il nosocomio vallese. Chiunque voglia donare può farlo recandosi presso la nostra Unità di Raccolta in Viale Lombardia n°53 dalle ore 8 alle ore 12 oppure all’ospedale di Vallo della Lucania. I giorni di raccolta ad Agropoli  sono il lunedì, il giovedì e questa settimana anche sabato 18 presso Piazza della  Repubblica con l’ass. #ADMO  e domenica 19 luglio in sede sempre dalle ore 8 alle 12. Per qualsiasi informazione è possibile contattare i numeri:  3458389667 oppure 09742717750″.

Donare sangue fa bene anche al donatore. Non perchè si sottopone a un salasso (utile per le malattie da accumulo di ferro nel sangue, oggi poco praticato), ma perché l’azione del donare comporta una presa di coscienza dell’individuo, che è stimolato a mantenere uno stile di vita sano. Donare sangue, quindi, vale il doppio, perché salva la vita a chi riceve il sangue e mantiene sano il donatore. Infatti, il sangue raccolto, prima di arrivare al letto del paziente, è controllato sia per scoprire la presenza di virus infettivi che possono trasmettere epatiti e Aids, sia per scoprire valori ematochimici che possono rivelare malattie del donatore.

Basta davvero poco per salvare una vita!