Ads VIlla Franca Liungo

Salerno: Barbiere in protesta: Io apro, ho fame.

Cronaca
  Condividi:  
3780 02/04/2021

Rivolge due appelli accorati, Matteo Fortunato, il giovane titolare della Barberia San Matteo, situata a Mercatello, che in segno di protesta e di disperazione ha alzato la saracinesca del suo salone e scritto in uno striscione la motivazione esplicita: “Io apro,ho fame”. Il primo appello è al Governatore della Regione campania, Vincenzo De Luca al quale il giovane artigiano chiede di riaprire, anche un solo cliente alla volta, ma di dare la possibilità ad attività come la sua di poter ricominciare. Il barbiere ricorda i sacrifici fatti per adeguarsi alle disposizioni anti covid ed il suo salone odora di alcool ed è pieno di immagini di san Matteo, il santo patrono della città di Salerno. A lui è rivolto il secondo appello.