AGROPOLI-CAPACCIO, SCOPERTA DAI CARABINIERI UNA PIANTAGIONE DI CANNABIS INDICA: UN ARRESTO

C C CAPACCIO

Ulteriore significativo risultato conseguito dai Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Capitano Francesco Manna, che durante la notte del 6 agosto u.s., a Capaccio Paestum, nel corso di uno servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti hanno tratto in arresto un 23/enne del luogo, poiché responsabile di coltivazione di canapa indiana. I militari della Stazione di Capaccio Scalo, al termine di attività d’indagine condotta d’iniziativa e finalizzata a stroncare il predetto fenomeno nella piana di Paestum e territori limitrofi, eseguivano una perquisizione domiciliare a carico del prevenuto, e all’interno del terreno che delimita l’abitazione, rinvenivano 13 piante di cannabis indica alte circa 1,30 mt. (nella foto), dimoranti in vasi di plastica, nonché una bilancia elettronica di precisone. Le piante, una volta repertate, sono state inviate presso il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale CC di Salerno per gli esami quantitativi e qualitativi al fine di riscontrare il principio attivo e le dosi che sarebbero state ricavate dalla sostanza. L’arrestato su disposizione della Procura della Repubblica di Salerno è stato condotto presso il proprio domicilio, in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.  Proseguono i mirati servizi tesi a contrastare il particolare fenomeno lungo tutta la fascia costiera cilentana e la piana di Paestum.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...