Attualità, notte di San Lorenzo: tutti con gli occhi all’insù per esprimere un desiderio 

 

PERSEIDI NOTTE DI SAN LORENZO.jpg
Tutti con gli occhi all’insù per assistere ad uno dei fenomeni astronomici più attesi e suggestivi di tutto l’anno: la notte di San Lorenzo quando una pioggia di meteore riempirà il cielo di Agosto di scie luminose. Si tratta delle Perseidi, note anche come Lacrime di San Lorenzo poichè il fenomeno è per tradizione collegato alla notte del 10 Agosto dedicata al santo. Secondo una credenza popolare infatti le scie luminose che vediamo sono le lacrime di San Lorenzo, che durante l’anno vagano per l’Universo e che durante questo periodo scendono sulla Terra per realizzare i sogni di chi, osservandole cadere, esprime un desiderio.Solitamente però il picco di attività di questa pioggia ha luogo un paio di giorni più tardi. Quest’anno sarà possibile osservarle meglio a partire dalla sera del 12 fino al 13 Agosto quando ci sarà una maggiore concentrazione di stelle in poco tempo, in particolare per le prime ore del mattino. Secondo gli studiosi sono previste addirittura ben 200 meteore all’ora. Per poter meglio godere dello spettacolo occore recarsi in luoghi lontani da fonti luminose che potrebbero offuscare il cielo e quindi rendere meno visibile il passaggio delle meteore. Dunque armatevi di pazienza e mettetevi comodi magari su una spiaggia o un prato e, lontani da smartphone e tablet magari in piacevole compagnia, attendente il momento giusto e perchè no esprimete un desiderio!

ANNA LAURITO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...