UNA BORSA DI STUDIO PER IL MASTER IN “CINETURISMO” DELL’UNISA

Foto_presentazione Master Cineturismo a Castellabate.jpg

IL COMUNE DI CASTELLABATE ASSEGNERA’ € 5000 AD UNO STUDENTE MERITEVOLE

Il Comune di Castellabate erogherà una borsa di studio dal valore di € 5000 a supporto dell’inedito ed innovativo progetto formativo, per la sua vocazione di location cinematografica. La cifra coprirà interamente i costi per la partecipazione di uno studente meritevole al nuovo Master Universitario di Primo Livello “Cineturismo 3.0 & Destination Management. Il Corso, attivato dall’Università degli Studi di Salerno, diretto dal Professor Francesco Citarella ordinario nella facoltà di economia dell’Ateneo, è rivolto ai laureati nelle discipline umanistiche, economiche e giuridiche che intendono operare nelle organizzazioni e nelle imprese turistiche pubbliche o private e specializzarsi nella nuova professione di Destination Manager. Il Master Universitario intende formare esperti nella progettazione e nella gestione delle destinazioni cineturistiche attraverso un percorso formativo interdisciplinare, con una particolare attenzione al WEB 3.0 e all’utilizzo dei Social networks. La convenzione, sottoscritta tra il Comune di Castellabate e il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Ingegneria Elettrica e Matematica Applicata (DIEM) dell’Università degli Studi di Salerno, rafforza l’impegno condiviso nell’ambito del cineturismo, per accrescere e rendere trasversale e inclusivo il ruolo di valorizzazione del territorio, con la diffusione dei contenuti culturali, già discussi e proposti durante la conferenza di presentazione ufficiale del  Master, tenutasi proprio nel centro storico di Castellabate.

«Abbiamo voluto supportare la prima edizione del Master – con l’augurio che possano beneficiare di questa ottima opportunità di sviluppo territoriale i nostri giovani laureati – perché i punti cardine del programma, quali cinema, turismo e territorio, si sposano benissimo con Castellabate, meta cineturistica per eccellenza dopo il successo di Benvenuti al Sud», spiega l’Assessore al Turismo e alla Cultura Luisa Maiuri: «Inoltre gran parte delle lezioni del Corso e dei tirocini o stage si svolgeranno proprio nel nostro comune, esempio tangibile e reale che darà agli studenti ottimi spunti per lo studio approfondito del fenomeno».

C.S.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...