CASTELLABATE, I GIOIELLI DI SACCO DELIZIANO CASTELLABATE NEL GIORNO DEL PASSAGGIO DELLE CONSEGNE DELLA FIDAPA

 

Il maestro orafo Gerardo Sacco ha salutato con i suoi straordinari gioielli il passaggio delle consegne della FIDAPA di Castellabate svoltosi sabato pomeriggio nell’incantevole location del Grand Hotel S.Maria, a Santa Maria di Castellabate. Nel corso della serata, organizzata dalla Past President Roberta Piccirillo, l’orafo calabrese ha presentato anche il libro “Sono Nessuno! – Il mio lungo viaggio tra arte e vita”, frutto di un lungo faccia a faccia con il giornalista Francesco Kostner, Responsabile Relazioni Esterne e Comunicazione dell’Università della Calabria, che è intervenuto dinanzi ai numerosi ospiti presenti all’evento. Molto apprezzata è stata la sfilata dei gioielli realizzati artigianalmente da Sacco. Le “modelle”, tra le quali anche alcune socie della FIDAPA, hanno indossato gli abiti messi a disposizione da AMODIO modadonna di Antonia Passaro. La sfilata e la presentazione del libro sono state precedute dalla cerimonia del passaggio delle consegne da Roberta Piccirillo a Brasilina Guariglia, che ha ricevuto così ufficialmente l’investitura della carica di Presidente della sezione cilentana. Sono intervenuti nel corso della serata anche il Sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli, e la Presidente Distrettuale della FIDAPA, Giusy Porchia. Presenti anche la vicesindaca di Castellabate, Luisa Maiuri, ed alcune socie della FIDAPA di Agropoli e di Amantea. La cerimonia è stata moderata da Enrico Nicoletta, Responsabile Ufficio di Promozione Turistica e Culturale del Comune di Castellabate.

C.S.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...