CAPACCIO PAESTUM, CONDOTTA PENSILE DALLE SORGENTI DI CASTRULLO: LAVORI DI CONSOLIDAMENTO A ‘COSTO ZERO’


Continuano in maniera significativa, nonché senza oneri alcuni per le
casse dell’ente, le opere di manutenzione straordinaria pianificate dal Consorzio Bonifica di
Paestum, diretto dal commissario straordinario Biagio Franza.
La risorsa idropotabile a servizio dei territori del comprensorio territoriale di competenza
consortile proviene, prevalentemente, dalle sorgenti in località Castrullo nel comune di
Campagna: le condotte adduttrici attraversano l’alveo del fiume Sele, proprio tra Campagna
e Serre, tramite una struttura pensile ad arcate di fondamentale importanza, lunga ben 230
metri e costruita in cemento armato agl’inizi degli Anni ’30 (nelle foto).
Nel corso degl’anni, i vari pilastri che la sorreggono sono stati erosi alla base dall’azione
delle acque fluviali, facendo emergere i pali di fondazione, alcuni dei quali risultano esposti.
Il Consorzio, in maniera oculata e preventiva, ha così avviato le necessarie opere di
consolidamento di tutte le fondazioni del ponte, con relativa regolarizzazione della sezione
idrica di deflusso attraverso la rimozione del materiale litoide eccedente nell’alveo, che sarà
utilizzato poi in compensazione per ripagare tutti i lavori, realizzati dunque a ‘costo zero’
dal Consorzio pestano, così come già avvenuto per la messa in sicurezza del Ponte del
Diavolo in località Ponte Barizzo, a Capaccio Paestum.
“Si tratta di lavori molto importanti – spiega il commissario Franza – programmati per
evitare, in futuro, pericolosi cedimenti o crolli della struttura pensile, fondamentale per
l’approvvigionamento idrico delle zone rurali e di pianura nei comuni di Serre, Altavilla
Silentina, Albanella e Capaccio Paestum, oltre ad alcune utenze ad Agropoli ed Eboli”.
“Con il recupero del materiale litoide – aggiunge il direttore generale, ing. Guido Contini – la
ditta che sta eseguendo i lavori per conto dell’Ente recupererà tutte le spese necessarie,
sollevando il Consorzio da oneri e costi per realizzare le opere in questione”

C.S.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...