“Turismo accessibile ad Agropoli: modelli di sviluppo territoriale”: sabato il Convegno ad Agropoli.

23905676_10213486919521770_8965619045682188198_n
E’ in programma sabato 2 dicembre, alle ore 10.30 presso l’Aula Consiliare del Comune di Agropoli, un Convegno dal titolo “Turismo accessibile ad Agropoli: modelli di sviluppo territoriale”. E’ promosso dal Comune di Agropoli, attraverso l’Assessorato alle Politiche Sociali e organizzato da Cilento4All, organismo del terzo settore con esperienza pluriennale nella promozione e organizzazione di servizi per il turismo accessibile, con il quale il Comune ha siglato un protocollo di intesa lo scorso 27 luglio. L’evento, patrocinato dal Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e dalla Regione Campania, ha l’obiettivo di promuovere il territorio agropolese come meta privilegiata per la fruizione di servizi turistici che tengano conto delle esigenze di soggetti portatori di bisogni speciali quali anziani, minori e disabili. Esperti del settore si confronteranno sulla tematica e offriranno spunti di riflessione e proposte per promuovere Agropoli come “città solidale e ospitale”. All’incontro interverranno il Sindaco di Agropoli, Adamo Coppola; il Vice Presidente della Provincia di Salerno, Luca Cerretani; il Consigliere delegato alle Politiche Sociali del Comune di Agropoli, Vanna D’Arienzo; il Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Tommaso Pellegrino; il Presidente del Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali di Ravello, Alfonso Andria e il Presidente di ConfCommercio Agropoli, Emanuel Ruocco. Le conclusioni saranno affidate al Capo della Segreteria del Presidente della Regione Campania, Francesco Alfieri. «Sulla base del protocollo di intesa, siglato a luglio scorso con Cilento4All – afferma il Sindaco Adamo Coppola – stiamo lavorando affinché la nostra Città diventi meta di privilegiata di vacanza per i soggetti deboli. Un percorso virtuoso che, insieme all’attrattiva legata alle strutture sportive, potrà aprire nuovi scenari per un turismo attivo in tutti i mesi dell’anno». «Agropoli – spiega il consigliere comunale Vanna D’Arienzo – si è candidata a diventare luogo di accoglienza anche per soggetti con lo spettro autistico. Il progetto “Agropoli4Autism” al quale il Comune di Agropoli ha aderito, che verrà presentato nel corso del Convegno di sabato, farà rientrare la Città porta del Cilento, a pieno titolo, tra le località turistiche d’Italia in grado di rispondere ai bisogni di queste categorie di persone. Questo significherà destagionalizzare il turismo, visto che queste, come le altre categorie deboli, tendono a spostarsi nelle località di mare in periodi di bassa stagione. C’è solo un’altra area in Italia sensibile a tale tema: la Riviera Romagnola».

C.S.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...