NATALE ALL’INSEGNA DEI “TALENTI” A CAPACCIO PAESTUM : ECCO IL CARTELLONE

natale

 

 Eventi culturali, emozionali, partecipati e coinvolgenti, per grandi e piccoli. È la prima edizione del “Natale dei Talenti”, cartellone degli appuntamenti programmati dall’Amministrazione comunale di Capaccio Paestum e svelati stamattina in conferenza stampa all’interno dell’aula consiliare di Palazzo di Città, a Capaccio Capoluogo.

Spettacoli teatrali, concerti, incontri letterari, animazione per bambini, spettacoli con burattini, mostre d’arte, presepi viventi, mercatini natalizi, manifestazioni sportive. Sono numerose le iniziative che l’Ente comunale offrirà durante le festività natalizie ai cittadini di Capaccio Paestum e a tutti coloro che decideranno di visitarla in tale periodo dell’anno. Gli eventi saranno tutti gratuiti e vedranno la partecipazione fattiva delle associazioni, della Banca di Credito Cooperativo di Capaccio Paestum e della società Convergenze Spa. Inoltre, all’interno del programma natalizio si inseriscono anche le manifestazioni promosse dal Parco Archeologico di Paestum, con cui l’Amministrazione comunale sta lavorando in perfetta sintonia.

L’apertura ufficiale del “Natale dei Talenti” avverrà nel giorno dell’Immacolata, 8 dicembre, con l’accensione alle ore 18.00 delle luminarie a Capaccio Scalo, in Piazza Santini, a cui seguirà uno spettacolo d’animazione per i bambini ed uno musicale per i più grandi.

Tra gli ospiti più attesi c’è Giò Ferraiolo con il “Teatro dei Burattini” che si terranno a Capaccio Scalo, all’interno della Sala Erica, nei giorni 4-13-20 dicembre e 3 gennaio, con inizio alle ore 18.00.  Per i più piccoli sono previste anche altre giornate d’animazione che si svolgeranno nelle diverse zone del territorio comunale (9-10 dicembre a Capaccio Capoluogo; 16-17 dicembre a Licinella; 23-24 dicembre a Capaccio Scalo; 30-31 dicembre a Paestum; 6-7 gennaio a Capaccio Capoluogo). Sempre per i più piccoli, Feltridea Lab proporrà per loro dei laboratori creativi nei giorni 7/9/21/30 dicembre e 4 gennaio presso Palazzo Quaranta, a Capaccio Scalo.

Enzo Decaro renderà omaggio a Totò a 50 anni dalla sua scomparsa con lo spettacolo teatrale “Enzo Decaro è Totò” che si terrà il 14 dicembre all’hotel Ariston (ore 20.30). Sul palco dell’hotel Ariston salirà, quindi, il 20 dicembre l’artista napoletana Lina Sastri (ore 20.30). Chiuderà tale rassegna, curata da Carlo Sacchi, il 5 gennaio il cantautore e cabarettista Federico Salvatore (ore 20.15).

Numerosi saranno anche gli spettacoli teatrali che si terranno all’interno della Casa Canonica, a Capaccio Capoluogo:  la commedia “ Coppia Aperta Quasi Spalancata” (7 dicembre), la commedia “Natale al Basilico” (17 dicembre), la commedia “I sogni nel Cassetto” (22 dicembre),  lo spettacolo Babbo Natale per Bambini (26 dicembre), il teatro – La Giostra del Tempo (27 dicembre), la commedia “Gente di Facili Costumi” (28 dicembre), la commedia” Vulite scennere e scinniti” (3 gennaio), la commedia “Ci Pensa Mammà” (4 gennaio). Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 20.15.

 

Ricca e dettagliata anche la rassegna letteraria che si svolgerà presso la sede della BCC di Capaccio Paestum, a Capaccio Scalo. Aprirà il 6 dicembre lo scrittore Glicerio Taurisano con il libro “Capaccio Paestum tra Ethos e Pathos”. Il 9 dicembre toccherà ad Alessandra Necci, autrice del volume “Isabella e Lucrezia – Le due cognate”, per poi proseguire il 12 dicembre con “La Trappola del Gioco” di Nicola Oddati,

il 18 dicembre con l’ “Insurrezione Culturale” di Jonhatan Nossiter, il 21 dicembre con il libro “Una disperata ricerca” di Giovanni Scudieri, il 22 dicembre con “Dillo tu a mamma” di Pierpaolo Mandetta,  il 23 dicembre libro “Darsi la vita” di Cinzia Tani con Vittoriana Abate e Salvo Iavarone, il 27 dicembre libro “Gli Atti dell’Apolide” di Pasquale Quaglia, il 29 dicembre con  “La genovese per la cipolla di vatolla” di Franco Russo e Gianni Ferramosca con Nadia Pedicino e Gian Marco Carli, e, infine, il 6 gennaio con il libro “ Teste Mozze” di Franco Maldonato. Tutti gli incontri letterari avranno inizio alle 18.30.

 

Le sale della BCC di Capaccio Paestum ospiteranno anche dall’8 dicembre al 7 gennaio la mostra “Immagini e storie del Mito di Paestum nel Gran Tour”. Il maestro Enzo Cursaro esporrà, invece, con la mostra “Risonanze” dall’8 dicembre a Capaccio Capoluogo. Grazie alla collaborazione con l’Agorà dei Liberi, inoltre, il 10 dicembre ci sarà una giornata dedicata al professore Luigi Di Lascio a dieci anni dalla sua scomparsa. Milva Altieri proporrà, quindi, dall’8 dicembre, all’interno di Palazzo De Maria, a Paestum, una straordinaria mostra presepiale.

 Il 5 gennaio, presso la BCC di Capaccio Paestum, sarà la volta anche del maestro orafo Gerardo Sacco, che per l’occasione presenterà dei pezzi unici dedicati a Paestum e alla Magna Graecia.

Un altro talento, Mauro Castaldo, sarà protagonista con un concerto all’interno del Convento di S.Antonio, a Capaccio capoluogo, con inizio alle 18.00.

L’associazione Adc Capacciam organizzerà per l’8 dicembre l’Incanto Natalizio, per poi continuare con altre iniziative per grandi e piccoli nei giorni 16/23/29 dicembre e 5 gennaio, che saranno ospitate all’interno del Convento di S.Antonio, a Capaccio capoluogo.

Spazio Paestum sarà, invece, protagonista l’8 dicembre in piazza Basilica con “Colonne: sei interpretazioni d’autore per il Natale”. La Parrocchia di Santa Rita proporrà, in località Rettifilo, la tombola di beneficenza (3 dicembre), la mostra foto d’epoca (inaugurazione 8 dicembre), il presepe  vivente (29 dicembre), il concerto corale dei bambini (7 gennaio).

Non meno importanti saranno i Mercatini di Natale in piazza Santini, a Capaccio Scalo, dall’8 al 7 gennaio, tutti i venerdì, sabato e domenica.

Variegato è anche il programma di “Sportivamente Natale”, ossia il calendario degli eventi sportivi inserito all’interno del cartellone del “Natale dei Talenti”.

In particolare, il litorale ospiterà un Torneo di Surfing (9 e 16 dicembre) nella zona del Lido Nettuno/Mediterraneo e Lido California/Siesta. Spazio anche alle arti marziali con tornei di Karate e Taekwondo presso la palestra Olimpia (16 e 23 dicembre). Dal 27 al 29 dicembre, il campo sportivo “Mario Vecchio” ospiterà il torneo Cilento Winter Cup, mentre la palestra Olimpia (27 dicembre) sarà anche sede di un mini torneo di basket. Dal 28 al 30 dicembre, invece, la Città dei Templi ospiterà un torneo nazionale di Scacchi. A finire, nel mese di gennaio, spazio alla Ginnastica Ritmica (4 gennaio), all’esibizione della scuola di ballo “New Perla del Drago” ( 4 gennaio) e alla Paestum Soccer Cup Indoor (6/7 gennaio).

Tutto il programma dettagliato con date e orari sarà distribuito nei prossimi giorni.

«Il Natale dei Talenti è l’inizio di un nuovo modo di intendere gli eventi, che devono diventare dei grandi contenitori fortemente identitari e con una forte capacità attrattiva turistica. – ha detto la vice sindaca di Capaccio Paestum, Teresa Palmieri – Abbiamo stilato un programma di appuntamenti in grado di coinvolgere grandi e piccoli, ma soprattutto in grado finalmente di offrire qualcosa di nuovo e coinvolgente per i nostri cittadini e per chi verrà a visitarci nel periodo natalizio. Abbiamo tutto il potenziale per far sì che anche in questi periodi dell’anno il nostro territorio diventi una meta turistica».

«Il Natale dei Talenti è un sogno che inizia a diventare realtà – ha aggiunto l’assessore alla Cultura, Claudio Aprea – facendo sì che la talentuosità di questo territorio, avamposto di cultura, riesca a diventare un paradigma fondamentale per la nostra offerta turistica. È un processo ambizioso e importante, nel quale crediamo fortemente, che va accompagnato da attività culturali di punta nazionali e internazionali che aiuteranno a costruire un brand sempre più valido in termini di ricadute positive per Capaccio Paestum».

«Il talento è anche sport – ha concluso l’assessore allo Sport, Franco Sica – e abbiamo voluto far sì che questo Natale si caratterizzasse anche attraverso una serie di iniziative sportive. Tra questi, spicca soprattutto un evento di caratura nazionale, un Torneo Nazionale di Scacchi, che vedrà numerosi campioni sfiderà all’ombra della Città dei Templi. Anche sotto questo punto di vista, stiamo facendo uno sforzo sempre maggiore per far sì che anche lo sport diventi trainante per l’offerta turistica di Capaccio Paestum».

C.S.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...