Agropoli, 2000 euro per le famiglie più bisognose: il comune si sostituisce al Piano di Zona S8 

municipio-di-agropoli
Duemila euro per aiutare le famiglie più bisognose della città di Agropoli: è quanto stabilito dall’amministrazione comunale della cittadina agropolese retta dal sindaco Adamo Coppola per sopperire alla indisponibilità del Piano di Zona S8 visto che quest’ultimo non può provvedere all’erogazione di aiuti economici e di interventi a contrasto della povertà per mancanza di fondi. Così la giunta comunale ha provveduto ad incaricare il funzionario del settore “Servizi sociali” di procedere con gli accertamenti nei confronti dei richiedenti del beneficio. Tante infatti sono le richieste di aiuti economici che pervengono all’ente comunale a causa della crisi economica che crea difficoltà sempre a più cittadini. Ed è stato appurato che molti di essi versano in gravi condizioni socio-economiche. In tal modo il comune andrà a sostituirsi al Piano di Zona S8 per sopperire alle mancanze di quest’ultimo e non è la prima volta che accade: infatti a causa dei tagli ai fondi elargiti agli enti sociali dalla Regione Campania, il comune ha provveduto a risolvere la problematica legata alla mancanza di operatori necessari per l’assistenza agli studenti disabili nelle scuole per il corrente anno scolastico. Per tale ragione il comune si è fatto carico stanziando 30.000 euro per la copertura del servizio di ausilio in entrata e uscita dalle scuole e di accompagnamento per l’uso dei servizi igienici.

REDAZIONE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...