Confagricoltura Campania pronta a lottare in difesa della gestione delle sorgenti di Caposele

confagricoltura-campania

“Confagricoltura Campania esprime la massima preoccupazione per quanto dichiarato dal Governatore Vincenzo De Luca in ordine all’emendamento presentato dal deputato pugliese Dario Ginefra alla legge di Bilancio, in queste ore in discussione alla Camera dei Deputati e con il quale si intende portare la gestione delle sorgenti di Caposele sotto la direzione dell’Acquedotto Puglise, che – è bene ricordarlo – coordina le operazioni irrigue degli enti di bonifica della Regione Puglia – dichiara Rosario Rago, presidente di Confagricoltura Campania.

“Siamo pronti anche noi a lottare per la nostra acqua, acqua di fiume Sele che raggiunge ben tre consorzi di bonifica e irrigazione della Campania meridionale – conclude Rago.

Pochi giorni fa, Confagricoltura Campania aveva espresso un’ampia posizione sulle necessità del comparto irriguo della regione. 

C.S.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...