Agropoli, targa al tenente Gino Lanfolfi nell’ex campo sportivo: che fine ha fatto?

26693918_10213087899979569_1436103244_n

foto del gruppo Facebook Agropoli Amarcord inserite da Giuseppe Romanelli
Che fine ha fatto la targa intitolata al tenente Gino Landolfi collocata nell’ex campo sportivo della città di Agropoli? è quanto si chiedono i familiari, i conoscenti e tutti coloro che ricordano con stima e rispetto il tenente agropolese considerato un eroe dai suoi concittadini. L’ex campo sportivo adibito poi a parcheggio dall’amministrazione Alfieri circa una decina di anni fa, fu intitolato a Gino Landolfi nel lontano 1953 dal sindaco Urti per ricordare una persona che si distinse per le sue grandi qualità di uomo e di militare. Non vedere più quella targa in suo ricordo rappresenta una mancanza per quanti vogliono rendere onore ad una figura illustre per la cittadina agropolese. Proprio per le sue grandi doti, al tenente Gino Landolfi fu intitolata sempre nel 1953 la strada dove si trova la casa nativa e nel 1974 dall’ex sindaco Maurano anche la scuola elementare Gino Landolfi sita in Piazza della Repubblica. Luigi, conosciuto da tutti come Gino, fu anche maestro di scuola elementare a Salerno insegnando con passione in varie scuole del Cilento. Ben presto si distinse per le sue grandi qualità di uomo e di militare. Del giovane ufficiale agropolese si ricordano in particolare il valore e l’eroismo poichè tentò in tutti i modi di spronare i soldati del suo battaglione a resistere al gelo, agli stenti, alle insidie dei combattimenti. Morì a soli 26 anni colpito in fronte da una pallottola. Ancora oggi l’ex campo sportivo viene denominato con il suo nome. Il vecchio campo fu poi eliminato sotto l’amministrazione Alfieri per creare un parcheggio di circa 300 posti con l’intento di decongestionare il traffico veicolare in particolare quello di via Piave diretto verso il centro urbano. Anche se l’opera di demolizione iniziò con la vecchia amministrazione Domini attraverso la costruzione di una tribuna e la creazione di una strada a bordo campo. Il ricordo del tenente agropolese rimane ancora vivo nel cuore di numerosi agropolesi come simbolo di vita e di amore per la patria. Ecco perchè restituire all’ex campo sportivo la sua targa significherebbe molto per tanti cittadini agropolesi. Della situazione è stata avvisata anche l’amministrazione comunale retta dal sindaco Adamo Coppola con l’auspicio che possa provvedere al più presto per restituire la targa all’ex campo Landofi.

Anna Laurito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...