Agropoli, chiusura anticipata dei lavori di rifunzionalizzazione fognaria in via Follereau. Dal 1 febbraio la ditta sarà operativa sul primo tratto di via B. Croce

foto fase 3 lavori via Croce (1)

 

 

foto fase 2 lavori via Croce (1)
A partire da giovedì 1 febbraio sarà operata la chiusura al traffico veicolare del primo tratto di via Benedetto Croce per consentire la prosecuzione dei lavori di rifunzionalizzazione fognaria, in corso da tempo su tutto il territorio comunale. Contestualmente verrà invertito il senso di marcia in via Giotto, che sarà utilizzata quale percorso alternativo. Viste le condizioni di bel tempo, la ditta incaricata dal Comune di Agropoli di compiere i lavori di scavo per la posa in opera di tubazioni per la separazione delle acque bianche e nere, la Cogea Impresit, è riuscita ad operare più celermente e a completarli con anticipo rispetto alla tabella di marcia. A partire da giovedì quindi, salvo avverse condizioni meteo, prenderà il via la fase due degli interventi: questa porterà la chiusura al traffico veicolare ed il divieto di sosta (durata 25 giorni) sulla prima parte di via Croce (dall’intersezione con via Risorgimento fino all’incrocio con via De Gasperi). In questo caso, le auto provenienti dal lungomare e dirette alla stazione ferroviaria potranno percorrere, quale alternativa, via Giotto, che verrà resa fruibile in senso contrario a quello attuale, quindi continuare su via Lanza e immettersi su via San Felice. Stesso percorso utile nella terza ed ultima fase dei lavori (durata 45 giorni), quando verrà chiusa la seconda parte di via B. Croce (dall’intersezione con via De Gasperi fino all’incrocio con via San Felice). I lavori verranno compiuti per step al fine di limitare i disagi (l’arteria verrà resa transitabile in occasione della sfilata dei carri di Carnevale, in programma martedì 13 febbraio). Una volta ultimati gli interventi, la ditta provvederà ad asfaltare, in maniera completa, i percorsi, che saranno resi agevoli e fruibili in maniera ottimale. Gli interventi sono compiuti nell’ambito del progetto di rifunzionalizzazione fognaria, per la separazione di acque bianche e nere, che ha interessato tutta la Città e che trova nell’area prossima alla stazione ferroviaria il punto finale.

C.S.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...