Montecorice, scogliere distrutte dalle mareggiate: richiesto intervento immediato alla Regione

27540387_10213871140880198_7717326760096463832_n
Il primo cittadino del comune di Montecorice Pierpaolo Piccirilli ha fatto richiesta alla Regione Campania e al Distretto Idrografico dell’Appennino Meridionale di un intervento immediato volto a ripristinare le condizioni di efficienza delle barriere di protezione e per la sicurezza dell’abitato e delle infrastrutture esistenti fronte mare. Ciò a causa dei forti venti meteomarini che nei giorni scorsi hanno danneggiato gravemente le scogliere di Agnone Cilento. Di conseguenza molti massi costituenti la mantellata di protezione delle stesse sono crollati. Tant’è che la prima delle quattro barriere esistenti è quasi scomparsa sotto il livello del mare. “La situazione appare molto grave in un punto particolare della costa sottostante le barriere con serissima esposizione della sovrastante piazza e dell’abitato a fenomeni di inondazione – ha spiegato il sindaco Piccirilli – ed alle azioni dirette del moto ondoso delle fondazioni del muro di contenimento del lungomare”. Per tali ragioni il primo cittadino ha ritenuto opportuno richiedere l’intervento della regione Campania e del Distretto Idrografico dell’Appennino Meridionale. Intanto sono stati già eseguiti dei rilievi fotografici aerei nell’ambito del piano di monitoraggio previsto dall’iniziale progetto di realizzazione delle protezioni marine.

REDAZIONE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...