Regione, il presidente De Luca incontra i laboratori di analisi campani

de luca

“Stiamo lavorando ad un modello di riorganizzazione difendibile che punti alla qualità delle prestazioni e al mantenimento degli attuali posti di lavoro”.È questa, per il presidente della Regione Campania e commissario ad Acta per la Sanità Vincenzo De Luca, la strada percorribile per trovare una soluzione all’attuale sistema di rete dei laboratori di analisi privati accreditati della Campania.
Ieri pomeriggio, nel centro congressi Tiempo di Napoli, CONFAPI Sanità Campania, insieme a Federbiologi, ha voluto incontrare il governatore per superare un momento di difficoltà del settore.
“Ci impegniamo ad arrivare ad oltre 200 mila prestazioni, che è la soglia minima prevista. Lavoreremo per tutelare gli interessi di tutte le fasce dei lavoratori e, sicuramente, non accetteremo di gettare sulla strada duemila dipendenti dei laboratori che non raggiungono il limite richiesto. Lo faremo attraverso i consorzi di rete, che la legge consente. L’accordo stato-regioni, infatti, prevedeva la possibilità di intese specifiche regione per regione. Noi – ha concluso De Luca – abbiamo utilizzato questo varco per darci il nostro modello campano”.

C.S.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...