Cilento digitale: l’innovazione e i musei interattivi

man-hand-working-technology

L’innovazione digitale è arrivata nel Cilento. È di pochi giorni fa la notizia relativa alla stipula della convenzione per la realizzazione della Banda Ultra Larga in alcuni comuni del Cilento, tra cui Capaccio Paestum e e Gioi Cilento. Un passo importante e decisivo per l’innovazione del territorio e dei suoi servizi semtpre più orientati verso il mondo digitale: ne sono testimoni le recenti iniziative di alcuni musei locali che impiegheranno tecnologie hi-tech come la realtà virtuale e aumentata.
In molti luoghi del Cilento si respira una storia millenaria, come nella “Grotta della Cala” di Marina di Camerota, frequentata sin dai tempi dell’uomo di Neandertal. È proprkio in alcune grotte della costa del Cilento che vedrà la luce un museo Virtuale-Interattivo, il cui progetto è presentato il 10 febbraio scorso all’Hotel la Scogliera di Marina di Camerota.
Un’area turistica come la costa del Cilento potrà così arricchire la sua offerta con un museo innovativo che immergerà virtualmente i visitatori all’interno degli ecosistemi marini del Tirreno. Attraverso una tecnologia come la realtà aumentata, i visitatori che entreranno in due grotte sulla spiaggia di Lentiscelle a Marina di Camerota potranno conoscere in maniera attiva e immersiva i più significativi tesori naturali e culturali della costa.
Il museo diventa così non solo un luogo di conoscenza, ma anche un’area in cui i fruitori sono parte attiva e, grazie alle nuove tecnologie, possono emozionarsi immergendosi in mondi virtuali e realistici allo stesso tempo. Un’innovazione al servizio della cultura che fa uso delle stesse applicazioni hi-tech che per prime hanno fatto irruzione nelle nostre vite attraverso i videogiochi. Tutti ricorderanno la vera e propria mania per Pokémon GO, videogame che sfrutta la realtà aumentata per creare un gioco in cui il virtuale e il reale sono perfettamente integrati tra loro. Alcune aziende del gaming si sono spinte ancora oltre, con la piattaforma PokerStars Casino che per garantire esperienze più coinvolgenti ha offerto il gioco dal vivo via web in diretta, dove l’utente partecipa a tavoli reali con altri giocatori e veri croupier professionisti. L’obiettivo di applicazioni realistiche come il gioco dal vivo è quello di emozionare il giocatore attraverso una interazione con persone reali ed esperienze più autentiche.
La realtà aumentata, virtuale e altre tecnologie digitali creano così ambienti immersivi che possono emozionare le persone. E le emozioni sono al centro della startup cilentana CLOE (Cilento Land Of Experiences). È una piattaforma online che consente di acquistare esperienze turistiche a contatto con i “local buddy”, persone che conoscono e vivono il territorio anche attraverso le loro attività, come l’agricoltura, la pesca, l’artigianato. Esperienze turistiche autentiche e dal forte contenuto emozionale, accessibili a un vasto pubblico proprio grazie all’innovazione e alle tecnologie digitali.
È insomma sempre più tangibile la fusione tra digitale e reale nel Cilento, che si sta aprendo alle innovazioni che consentono al suo territorio di essere più conosciuto e apprezzato dai turisti. I visitatori trovano nuove esperienze interattive che li immergono nella storia antica e naturale del territorio costiero, ma spostandosi verso l’interno troveranno a Padula un museo che racconta un pezzo importante di storia italiana e americana: la Casa Museo di Joe Petrosino, che lo scorso dicembre è stata presentata all’incontro dell’Europeana Network Association tra le migliori opere digitali europee. Nel museo si trovano diverse rappresentazioni digitali che attraverso un percorso emozionale raccontano la storia di Joe Petrosino, entrato ormai così a fondo nella cultura popolare da essere diventato protagonista di un nuovo film hollywoodiano, dove il poliziotto nativo di Padula è interpretato da Leonardo Di Caprio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...