L’Agropoli si prepara al derby contro la Battipagliese

28167020_988185807996868_1027083735621154748_n.jpg
Siamo giunti al termine di una settimana intensa e ricca di colpi di scena. Non è bastata la vittoria per 3-1 contro il Castel San Giorgio a “salvare” Ciro De Cesare dall’esonero, come ampiamente spiegato nella conferenza stampa del 19 Febbraio, la dirigenza non è riuscita a passar sopra ad alcuni atteggiamenti del “toro di Mariconda” che ha lasciato la squadra seconda in classifica dopo un ottimo girone d’andata ma un pessimo inizio per quello di ritorno. Come ben saprete, il nuovo allenatore è Massimiliano Olivieri, altro allenatore giovane e molto motivato a portare l’US Agropoli più in alto possibile. Olivieri farà il suo esordio nel derby in trasferta sul campo della Battipagliese, squadra a quota venti punti, penultima in classifica e con il morale a terra dopo una sconfitta immeritata sul campo del Sorrento. In questi primi tre giorni di allenamento, Olivieri ha testato la squadra e non solo, ha voluto visionare la juniores per cercare di aggregare qualche giocatore alla prima squadra. In occasione della gara contro la Battipagliese, Mister Olivieri non potrà disporre dello squalificato Natiello. Ricordiamo che la gara tra Battipagliese e Agropoli sarà a porte aperte per i soli sostenitori locali e si giocherà Domenica 25 Febbraio ore 15 allo stadio “Pastena” di Battipaglia. La partita sarà arbitrata dal sig. Simone Battiato di Genova coadiuvato dagli assistenti Columbro di Ercolano e Dell’Isola di Sapri.
La Battipagliese sta vivendo una delle stagioni più tribolate della sua storia: penultima in classifica a soli venti punti, ha subito numerosi scossoni dall’esonero di Tudisco, l’arrivo di Santosuosso, le dimissioni di quest’ultimo insieme a tutta la dirigenza ed infine l’ingresso di nuovi soci con il ritorno dell’allenatore Viscido. Nonostante i tre cambi in panchina, la squadra bianconera ha continuato a subire pesanti batoste soprattutto tra le mura amiche, tuttavia nella scorsa gara sul campo del Sorrento, la formazione di Viscido ha messo in mostra segnali di ripresa, per questa ragione l’Agropoli non deve assolutamente sottovalutarla. In 22 gare, la Battipagliese ha conquistato 5 vittorie, 5 pareggi e ben 12 sconfitte; ha il penultimo peggiore attacco (19 gol fatti) e la terzultima difesa (35 gol subiti). Il miglior marcatore è Edmondo Campione, calciatore ritornato in bianconero dopo l’inizio di stagione con la Polisportiva Santa Maria, mentre altri calciatori pericolosi sono: l’ex Agropoli Adiletta, Troiano, Consiglio, Criscuolo, Guerrera e Manzo.

Francesco Nettuno – UFFICIO STAMPA US AGROPOLI 1921

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...