Con l’ipnosi è possibile trattare anche il disturbo della vescica iperattiva

 

foto (13)

Lo sapevate che il disturbo della vescica iperattiva può essere debellato anche con le tecniche dell’ipnosi? E’ fattibile perché, a volte, trova origine proprio per mezzo delle problematiche psicosomatiche, di conseguenza intervenendo sul soggetto sofferente mediante una trance di qualità a livello ipnotico, nel giro di quattro o cinque settimane si giunge a risoluzione positiva. Ciò se siamo in presenza di persone vittime, ad esempio, di ansia o magari di stress, però la vescica iperattiva potrebbe sorgere pure con altri fattori; allora in primis documentiamoci e, come sempre, è auspicabile farci guidare da professionisti esperti. Nell’intervista di oggi, quindi, il dottor Vincenzo D’Amato risponde a quesiti strettamente inerenti alla vescica iperattiva. «Nella maggior parte dei casi è un problema dove le principali cause sono di tipo fisiologico e possono essere patologiche o non patologiche. Per patologiche potrebbero intendersi anomalie vescicali, perciò io il primo consiglio che suggerisco è di parlarne immediatamente con un urologo o con un ginecologo. Sottoporsi subito a dei controlli per capire se dal punto di vista fisiologico è tutto ok. In caso di anomalie può essere necessario addirittura l’intervento chirurgico. Se invece non ci sono anomalie di tipo fisico, possono essere comunque patologiche, a causa di altre malattie correlate come per esempio: sclerosi multipla, ictus, morbo di Parkinson, diabete, insufficienza renale, etc.», precisa D’Amato, il quale, inoltre, afferma come il disturbo potrebbe insorgere in seguito ad una gravidanza e al parto, oppure a delle infiammazioni quali cistiti o durante l’assunzione di determinati farmaci, così rivolgendosi ai medici si attivano le cure specifiche. Laddove abbiamo a che fare con la vescica iperattiva provocata da malesseri psicologici, talvolta si manifesta per colpa di cattive abitudini e di dipendenze, vedi fumo o alimentazione sbagliata per cui con l’ipnosi si risolve tutto molto più velocemente, eliminando difatti il problema scatenante l’esigenza di assumere nicotina o cibi infiammatori; insomma la dipendenza vera e propria. Come abbiamo anticipato all’inizio, un forte deterrente sono pure lo stress e l’ansia: anche in questo caso l’ipnosi risulta essere uno dei pochi modi rapidi e sicuri per sconfiggere la problematica ansiogena. Ma perché avviene il processo che determina la vescica iperattiva in un soggetto sottoposto, ad esempio, a stress in un particolare momento della sua vita? La spiegazione è affidata alla professionalità di Vincenzo D’Amato, psicologo counselor hypnotherapist: « Lo stress non è altro che un effetto di risposta del nostro organismo ad un meccanismo infiammatorio, quindi nella fase di stress produciamo cortisolo: una sorta di cortisone, un antinfiammatorio naturale che genera delle problematiche correlate, perché nessun medicinale non ha effetti collaterali. Anche il cortisolo, nonostante sia naturale, va a creare delle controindicazioni». Lo stress purtroppo è quella causa nascosta da cui sfociano tante patologie. Diverso invece è il discorso di un’incontinenza dovuta all’età. Quando una persona anziana è costretta a convivere con l’incontinenza, il meccanismo psicologico c’entra poco o niente, giacché il disturbo può essere correlato a malattie quali diabete o ad un’insufficienza renale.

MARITA MIANO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...