RUBRICA NUTRIZIONE E BENESSERE: LA MENTA

field of green, fresh peppermint

Ovidio nella sua opera “Le Metamorfosi” racconta le vicende della ninfa Myntha, concubina del re degli inferi, Ade, e di come la moglie di quest’ultimo, Persefone, gelosa del marito, la trasformò in una pianta insignificante, senza bellezza né utilità: la menta. In realtà, mitologia greca a parte, la menta è una pianta aromatica molto apprezzata per le sue proprietà e per i molteplici utilizzi possibili. La menta è una pianta erbacea perenne, originaria dell’Europa, appartenente alla famiglia delle Lamiaceae, genere Mentha, di cui ne esistono tantissime varietà: menta piperita, mentuccia, menta acquatica, menta a foglie lunghe o silvestre, menta gentile, menta rotundifolia e così via. La menta è caratterizzata da foglie di un verde brillante con apice acuto, bordo seghettato, lievi nervature poche sporgenti, peli semplici e da fiori di forma lobata di un color rosa tenue. La raccolta di questa pianta alquanto resistente e, a volte, infestante, avviene, di solito, due volte durante il periodo estivo e si distingue per la sua aromaticità che le dona, grazie a una sostanza chiamata mentolo, il tipico sapore pungente e piccante con varie gradazioni a seconda della varietà. Vediamo i valori nutrizionali di 100g di foglie fresche: 41 Kcal, 86,4g di acqua, 5,3g di carboidrati, 3,8g di proteine, 0,7g di lipidi oltre a sali minerali quali potassio, calcio, fosforo, ferro, sodio e vitamine quali Vit. A, Vit. C e vitamine del gruppo B. La menta, quindi, grazie a questi valori e al suo aroma, viene impiegata in tantissimi ambiti, dalla cucina alla cosmetica, dalla fitoterapia alla farmaceutica classica in quanto la ritroviamo nella preparazione, ad esempio, di dentifrici, collutori, tisane, liquori e come aromatizzante per farmaci. Ma quali sono le proprietà di questa pianta? La menta svolge un’azione rilassante sull’apparato gastrointestinale alleviando i disturbi da cattiva digestione, nausea, colite, crampi addominali, gas intestinali e agisce come lassativo. Ha un’attività antinfiammatoria delle vie aree superiori affette da sinusiti, raffreddori, bronchiti in cui può essere utile fare dei fumenti con questa pianta; ha un’azione stimolante e rinvigorente sul sistema nervoso, utile in caso di stanchezza, spossatezza, ansia e analgesica in caso di dolori muscolari e/o articolari, contusioni, nevralgie ma anche dopo punture di insetti. Grazie alle sue proprietà è di aiuto anche in caso di mal di mare o d’auto. In cosmetica è utilizzata per alleviare irritazione, secchezza, pelle grassa, e come antipruriginoso. Per usufruire di questi benefici, è possibile assumere la menta non solo come foglie fresche ma anche attraverso l’olio essenziale, la tintura madre, in compresse ma anche come tisana in combinazione con altre piante e come bevanda estiva dall’ottimo effetto dissetante e rinfrescante. Le controindicazioni riguardano chi soffre di gastrite, ulcera e reflusso gastroesofageo, soggetti con problematiche alle vie biliari per la sua funzione coleretica, in gravidanza perché sembra stimolare le contrazioni uterine e in allattamento perché irritante per il lattante, per chi è allergico al nichel, se assunta in dosi eccessive, può causare ipertensione, alterazioni del battito cardiaco, insonnia e, infine, interferisce con l’attività di alcuni farmaci. La menta, date le poche calorie, la ricchezza di acqua e le quantità minime utilizzate nelle preparazioni culinarie, può essere consumata tranquillamente da chi è a dieta. In cucina, soprattutto, se coltiviamo in casa la menta, si possono utilizzare le foglie fresche per dare sapore e gusto a svariati piatti sia di pasta ma anche secondi di carne o pesce oppure per condire insalate fresche e leggere, per macedonie, per zuppe di verdure o legumi, dolci, gelati, caramelle e liquori. Ottimo l’abbinamento menta e cacao. Le foglie essiccate, invece, si prestano alla preparazione di infusi e tisane come, ad esempio, il tè verde e menta, dalle molteplici proprietà benefiche.

Dott. Andrea Ricci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...