Caso Squecco, Battaglini: «Iniezione di coraggio per le vittime di usura»

LETTA CASO SQUECCO BATTAGLINI

Tommaso Battaglini, presidente di SOS Impresa Salerno, marca con forza il blitz della Dia ai danni di Roberto Squecco sottolineando il colpo inferto al patrimonio ed agl’interessi economici della criminalità organizzata.

L’Associazione SOS Impresa Salerno si è costituita parte civile al fianco delle vittime nel processo a carico dell’imprenditore capaccese, attualmente pendente in Cassazione, e nei confronti di diversi membri del Clan Marandino, il cui processo è tuttora in corso dinanzi al Collegio della II sezione Penale presso il Tribunale di Salerno.

C.S.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...