Vallo della Lucania, installazione di stazioni per veicoli a trazione elettrica

VALLO DELLA LUCANIA PROTOCOLLO
Stazioni di ricarica elettrica anche per il comune di Vallo della Lucania: è tra i prossimi obiettivi dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Aloia per il quale la Società Convergenze S.p.A. con sede in Capaccio Paestum ha fatto richiesta di vedersi concedere a titolo gratuito la disponibilità di piccole porzioni di suolo pubblico, per un periodo di durata di almeno 5 anni, su cui installare le suddette stazioni. La realizzazione del progetto avrebbe un impatto positivo in termini di visibilità e promozione del territorio, oltre a promuovere azioni legate alla diffusione di una mobilità sostenibile, meno vincolata al consumo dei combustibili più inquinanti. Per tali ragioni l’amministrazione comunale vallese ha accolto con favore il progetto, considerato che salvaguardia dell’ambiente e valorizzazione del territorio sono elementi indispensabili per la crescita e lo sviluppo ecosostenibile del sistema socio-economico. Le porzioni di suolo pubblico da concedere alla società Convergenze S.p.A. avrebbero dimensioni pari a 25/30 mq da destinare alla installazione di colonnine “EVO” per la ricarica di autoveicoli elettrici in diversi punti strategici della città. Tutte le spese per i lavori necessari alla posa in opera e all’esercizio della stazione di ricarica, dell’allaccio alla rete elettrica e di telecomunicazione, della segnaletica orizzontale e verticale, di montaggio, installazione della colonnina di ricarico e di ripristino sono tutte a carico della ditta Convergenze S.p.A.

REDAZIONE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...