Agropoli, controlli in località Sauco e delle imbarcazioni a motore vicine alla spiaggia: le richieste del Circolo Stella Maris di Agropoli

 

agropoli-trentova-riqualificazione
Il Circolo Legambiente Stella Maris di Agropoli ha appreso con soddisfazione che l’area compresa tra Trentova e località Sauco sarà oggetto di interventi di miglioramento per merito dell’Amministrazione Comunale di Agropoli che ha stanziato a tal proposito 50.000 euro. “Allo scopo di tutelare lo straordinario patrimonio paesaggistico e ambientale, intendiamo dare il nostro contributo affinchè siano evitati gli abusi -fanno sapere dal Circolo Stella Maris- pertanto abbiamo segnalato all’Amministrazione Comunale di Agropoli e al Presidente del Parco Nazionale del Cilento alcuni problemi -spiegano- in località Sauco è stata recintata una vasta area di proprietà privata che costringe i pedoni ad effettuare una lunga deviazione per arrivare a Trentova. Abbiamo chiesto agli enti suddetti di verificare se la recinzione è legittima – e concludono- sempre in località Sauco, è stato aperto un nuovo varco con taglio di alberi ed effettuato uno sbancamento di terreno chiaramente abusivo”. Infine i membri del Circolo Stella Maris chiedono di verificare la possibilità di ormeggiare delle boe a cura dell’Amministrazione Comunale per delimitare la zona di mare riservata alla balneazione e frequenti controlli sul rispetto della distanza dalla spiaggia da parte dei natanti a motore. Ciò in ragione del fatto che nei mesi di luglio ed agosto, le imbarcazioni a motore ormeggiano a pochi metri dalla riva con rischi enormi per i bagnanti. L’Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli ha disciplinato con apposita ordinanza le zone di mare riservate alla balneazione, che sono gli specchi acquei che si estendono fino ad una distanza di metri 200 dalle spiagge e in metri 100 dalle coste alte o a picco sul mare. “La caletta in località Sauco, che è raggiungibile non solo via mare ma anche percorrendo il sentiero dei Trezeni- fanno sapere dal Circolo-è da considerare a tutti gli effetti spiaggia perché nel periodo estivo è frequentata da molti bagnanti”.

REDAZIONE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...