Agropoli, spiagge e fondali puliti: appuntamento Venerdì 25 Maggio al lungomare San Marco

TRENTOVA TRESINO
“Quest’anno la campagna nazionale di Legambiente di spiagge e fondali puliti si terrà anche ad Agropoli – inizia così la nota stampa del Circolo Legambiente Stella Maris di Agropoli-negli ultimi anni questa campagna ci ha permesso di raccogliere tonnellate di rifiuti abbandonati sulle spiagge e poi di diventare un soggetto riconosciuto e autorevole sul tema dei rifiuti marini e delle plastiche a livello internazionale-fanno sapere- Legambiente ha presentato l’indagine sul marine litter in molte città europee nell’ambito di iniziative sull’ambiente, fino alla conferenza mondiale ONU sugli oceani che si è svolta a New York nel giugno 2017. Inoltre, la campagna serve soprattutto ad educare e sensibilizzare i cittadini con la consapevolezza che senza partecipazione non è possibile migliorare la qualità ambientale e culturale del nostro territorio. Ci sono oggetti di plastica che usiamo per pochi minuti e poi buttiamo, abbandonandoli in spiaggia essi finiscono in mare e lì ci restano per più di 450 anni facendo gravi danni all’ambiente. Il circolo Legambiente Stella Maris di Agropoli ha organizzato l’iniziativa di pulizia e volontariato di spiagge e fondali puliti per venerdì 25 maggio, dalle ore 9 alle ore 12 presso l’arenile del lungomare San Marco, con la partecipazione degli alunni della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo San Marco, della vice Sindaco Dott.ssa Elvira Serra e della Direttrice di Legambiente Campania Francesca Ferro” concludono così i componenti del circolo Stella Maris di Agropoli.

REDAZIONE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...