Oliveto Citra, il 30 Maggio la presentazione di un sentiero di murales

 IDLab_manifesto_IImodulo

Un percorso di pitture murali nel centro storico di Oliveto Citra, ispirato alle storie e alle tradizioni della comunità locale. È il frutto del secondo modulo di Id Lab, Laboratori d’artigianato e d’arte per le identità locali del Sele-Tanagro. Il progetto, giunto alla seconda annualità, è promosso dall’Istituto di Istruzione Superiore Assteas e finanziato nell’ambito di Scuola Viva, il programma lanciato dalla Regione Campania per combattere e prevenire dispersione e abbandono scolastico. I murales realizzati dai partecipanti al secondo modulo, denominato Laboratorio di Arte pubblica, saranno presentati mercoledì 30 maggio.

Armati di vernici, spray e pennelli, 30 ragazzi hanno dato vita a un vero e proprio percorso di arte pubblica sul territorio comunale di Oliveto Citra. Lo hanno fatto attraverso la realizzazione di una serie di pitture murali di grande formato, ispirate alle risorse culturali della zona, sia materiali che immateriali. Per fare questo, i partecipanti al modulo sono stati chiamati a leggere il territorio e a familiarizzare con le risorse locali, nonché ad acquisire le tecniche pratiche e di metodo per trasformarle in elaborazioni d’arte pubblica.

Il percorso itinerante pensato per presentare al pubblico i murale realizzati dagli studenti inizia alle ore 15 dalla scuola Dogana. La seconda tappa per le vie di Oliveto Citra si terrà presso la scuola dell’infanzia alle 15.45. L’ultimo step di presentazione, infine, chiamerà tutti a raccolta presso la scuola media alle 16.30. Alle 17.30, poi, presso l’aula consiliare Indelli si terrà un incontro-dibattito a cui parteciperanno il dirigente scolastico dell’IIS Assteas Gianpiero Cerone, il sindaco di Oliveto Citra Mino Pignata, il dirigente scolastico dell’Ic Sannazzaro Gabriella Liberti e, naturalmente, i docenti e i ragazzi coinvolti nel secondo modulo di Id Lab.

“Anche attraverso il secondo modulo di Id Lab – dichiara il dirigente scolastico dell’IIS Assteas, Gianpiero Cerone – abbiamo scelto di offrire a studenti e giovani un pacchetto educativo che non solo facesse conoscere loro meglio il territorio, la sua storia, la sua cultura e le sue tradizioni, ma li rendesse protagonisti nel valorizzarle. Il tutto, naturalmente, senza trascurare l’acquisizione di tecniche pratiche e di metodo per realizzare, con un lavoro di gruppo, un gradevole percorso di opere murali”.

Soddisfatto anche il sindaco di Oliveto Citra, Mino Pignata: “Grazie al Laboratorio di arte pubblica, studenti e giovani hanno offerto un interessante contributo al processo di valorizzazione del centro storico che da tempo stiamo portando avanti. Il percorso murale realizzato dai ragazzi, infatti, si aggiunge e si sposa con i progetti che da anni la nostra amministrazione sta promuovendo”.

Id Lab si avvale del sostegno dei Comuni di Oliveto Citra e Buccino e di partner quali l’ente Premio Sele d’Oro Onlus e le comunità parrocchiali di Buccino, Oliveto Citra e San Gregorio Magno.

C.S.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...