REDDITO DI INCLUSIONE (REI): DAL 1 GIUGNO AUMENTANO I BENEFICIARI

34560508_10156451421329516_4426700793441157120_n.jpg

A partire da venerdì 1 giugno un maggior numero di persone potrà avere accesso alla misura REI, varata nella scorsa legislatura per favorire l’inclusione sociale. Per accedere al REI non sarà più obbligatorio avere all’interno del proprio stato di famiglia un minore, un disabile, una donna in stato di gravidanza o un disoccupato con almeno 55 anni di età, condizioni previste in precedenza. Sarà sufficiente avere un ISEE non superiore a 6.000 euro e un patrimonio immobiliare, diverso dalla casa di abitazione, non superiore ai 20.000 euro, oltre a un patrimonio mobiliare che non superi il valore di 10.000 euro. Possono accedere al Reddito di Inclusione i cittadini italiani e quelli stranieri, a patto che siano in possesso di permesso di soggiorno di lungo periodo, con residenza continuativa in Italia da almeno due anni al momento della presentazione della domanda.
Dal 1 dicembre 2017 al 31 maggio 2018 sono state trasmesse all’INPS, dall’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Agropoli, 438 istanze: 134 sono state accettate; 157 quelle respinte. Le restanti sono in lavorazione.

C.S

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...