Castellabate, perquisizioni da parte dei forestali presso gli uffici comunali dell’ente

castellabate_image_500
Non si fermano le attività portate avanti da alcune settimane da parte degli uomini del nucleo Carabinieri del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Le indagini, coordinate dalla Procura di Vallo della Lucania, consistono nell’individuare presunti abusi effettuati nel comprensorio del Parco. Dopo i controlli effettuati la scorsa settimana nelle frazioni di Ogliastro Marina ed Alano di Castellabate, ieri mattina le perquisizioni hanno interessato anche gli uffici di sette tecnici dell’ente comunale di Castellabate, nonchè le rispettive abitazioni al fine di acquisire documenti utili alle indagini. Allo stato attuale non risultano provvedimenti. I controlli dei forestali sono in corso ormai da alcuni mesi. Solo qualche giorno fa sono state denunciate dieci persone per presunti abusi edilizi nel territorio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Nel mese di Marzo invece sempre a Castellabate furono sequestrati due cantieri edili per la costruzione di civili abitazioni. Un’altra operazione invece fu condotta ancor prima a Pioppi, frazione del Comune di Pollica.

REDAZIONE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...