MANUEL PANINI PEZZO PREGIATO DEL MERCATO

35268212_2078095995795514_7903534724302241792_n.png

Inserisci una didascalia

Manuel Decimo Meridio, Comandante della Legione Felix… Questo titolo, che rinverdisce una delle piu’ famose frasi pronunciate da Russel Crowe, e’ quello che meglio descrive il Panini di quest’anno, vero e’ proprio Gladiatore della piccola Albalonga, seconda in regular season, avendo conteso il campionato fino alla fine alla corazzata Rieti. La miglior difesa dell’ anno ( terza in italia) e’ il biglietto da visita ricamato a mano dallo stesso Manuel che, inforcata la fascia di capitano, ha condotto, come il Generale Massimo, la squadra a questo straordinario risultato, culminato con la vittoria dei play off, un vero inferno, per chi li ha disputati, un campionato supplementare con energie al lumicino e clima tropicale a condire il tutto. Manuel Panini e’, come ogni anno o quasi, giudicato il miglior difensore della categoria e i suoi 34 anni sono buoni per l’ anagrafe, non per il calciatore che, biologicamente, e’ nel pieno della vigoria fisica, curata maniacalmente giorno dopo giorno. Chi lo ricorda ad Agropoli sa di cosa si parla. Lui, romanaccio di provincia, si avvicina a casa tre anni fa, sposa la causa Albalonga e la trascina fino ai fasti di quest’anno. Manco a dirlo, nemmeno il tempo di godersi una meritata vacanza e le offerte fioccano. Il campionato laziale, in pratica, gli fa la corte con ogni sua squadra, ma anche in Campania qualcosa e’ trapelato. Voci, ma forse qualcosa di piu’. Manuel pero’ ci tiene a precisare:” Ora voglio solo riposare, e’ stata un’annata fantastica, ma molto dispendiosa, soprattutto a livello mentale. Eravamo partiti per fare un buon campionato e ci siamo trovati li a lottare per la vittoria. Ora speriamo nel ripescaggio, avendo vinto i play off. Certezze non ce ne sono, ma noi speriamo” Beh, fin qui tutto giusto ma…:” Si, mi hanno chiamato alcune squadre per sondare la mia disponibilita’ ma la correttezza che ho sempre avuto e il rispetto verso i tifosi mi impongono di parlare prima con la mia attuale societa’. Siamo stati una famiglia e una famiglia si confronta sempre. Non so cosa faro’, io mi sento di dare ancora tanto. A tempo debito valutero’. Certo, fa piacere essere cercato, non lo nego, ho sempre inteso il calcio in maniera professionale e cosi’ faro’ anche stavolta…”  Nessun dubbio, 33 presenze su 34 danno la dimensione e la motivazione per cui Manuel Panini e’ ancora un pezzo pregiato del mercato. Di sicuro sara’ una lunga estate di riflessione, ma la fila aumenta ogni giorno

 CARLO MARRAZZA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...