Soccorse otto persone a bordo di due unità da diporto al largo di Agropoli.

IMGP0279.JPG
Il primo weekend caldo d’estate si conclude con due attività di soccorso simultanee
portate prontamente a termine dai militari dell’Ufficio circondariale marittimo –
Guardia Costiera di Agropoli, diretto dal Tenente di Vascello (CP) Giulio CIMMINO.
Nel tardo pomeriggio di oggi giungevano alla Sala Operativa dell’Ufficio circondariale
marittimo di Agropoli, a poca distanza di tempo tra loro, due richieste di soccorso da
parte degli equipaggi di altrettante unità da diporto in difficoltà nelle acque
prospicienti il litorale di Agropoli.
Nel primo caso si trattava di un natante da diporto, avente circa 7,5 metri di
lunghezza fuori tutto, che nei pressi di punta Tresino si arrestava per un’avaria agli
organi di propulsione. Si disponeva l’invio sul posto della motovedetta Search And
Rescue “ogni tempo” CP 855 che in pochi minuti intercettava l’unità e conduceva i
naufraghi in porto.
Contemporaneamente, nei pressi di Baia Trentova, a pochissima distanza dagli
scogli e dai fondali bassi, la motovedetta CP 708 soccorreva la seconda unità da
diporto, di circa 5 metri, recante a bordo 6 persone. L’unità, anch’essa colpita da
un’avaria all’apparato motore, veniva assistita sino all’ormeggio.
Le persone soccorse erano impaurite ma in buono stato di salute e le operazioni si
concludevano complessivamente alle ore 19:00

c.s.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...