Cilento, aumentano le malattie tumorali nel territorio cilentano: dati allarmanti

 

emergenza-tumori-nel-salento-tutti-i-rischi-foto-pazienti-it_1213641
Gli ultimi dati disponibili in merito alla diffusione delle malattie tumorali nelle zone del #Cilento e del Vallo di Diano mostrano una situazione molto preoccupante. A tal proposito il neo senatore del Movimento 5 Stelle, Francesco Castiello , ha presentato un’interrogazione parlamentare ai ministri della salute e dell’ambiente, rispettivamente Giulia Grillo e Sergio Costa in merito alla problematica. Infatti, su un campione significativo di assistiti residenti nella Provincia di Salerno, la percentuale di ammalati di #cancro raggiunge quasi il 5% della popolazione, con picchi superiori anche alla media nazionale nei distretti di Vallo della Lucania e di Sapri. In queste zone la situazione è ancora più allarmante poiché la carenza di insediamenti industriali e di attività produttive rischiose per l’insorgenza di malattie oncologiche non giustifica i livelli rilevati della malattia.Sono presenti, inoltre, più indizi che inducono a ritenere che in varie località del territorio, particolarmente in occasione dell’esecuzione di lavori pubblici e di opere pubbliche, possano essere stati illecitamente occultati rifiuti pericolosi, che hanno vulnerato l’ambiente, e che le condotte adduttrici dell’acqua potabile sono ancora, in parte non irrilevante, costituite da tubazioni di cemento amianto, le cui fibre, diluendosi nell’acqua, favoriscono l’insorgenza di malattie oncologiche. “Dopo anni di silenzi e di mancate azioni di prevenzione, adesso è giunto il momento di far luce su questa drammatica situazione che affligge i nostri territori- spiega Castiello- Per questi motivi ho chiesto al Ministro della Salute Giulia Grillo ed al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa di far luce, con tempestività ed efficacia, sulle sospette anomalie rilevate e di approntare le più adeguate misure dirette a prevenire e a contenere l’ulteriore diffusione sul territorio delle malattie tumorali- conclude il senatore.

C.S.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...