Salento, Premio Nazionale “Cilento Poesia” a Milo De Angelis

36975693_10212705762301050_6233672515021963264_n

 

Sarà conferito a Milo De Angelis il Premio Nazionale “Cilento Poesia” giunto quest’anno alla seconda edizione. Premiata la raccolta di versi Tutte le poesie (Mondadori) e la sua luminosa carriera.

Dopo l’entusiasmante serata del X Agosto 2017, che vide trionfare il poeta forlivese Davide Rondoni, il Cilento accoglie tra le sue braccia uno dei più importanti (se non il più importante) poeti della contemporaneità. L’illustre artista milanese declamerà i suoi versi nella prossima, incantevole notte di San Lorenzo, nel magnificente scenario di Salento. Ad attenderlo, oltre al calorosissimo pubblico, vi sarà il poeta Menotti Lerro (anch’egli considerato tra i poeti nazionali più validi, essendo stato tra l’altro premiato nel 2016, insieme ad altri 2 autori, con una ‘Menzione Speciale’ nel Premio Nazionale “100 Eccellenze Italiane” conferito annualmente presso Palazzo Montecitorio), il Sindaco di Salento Gabriele De Marco (che ha, tra gli altri, il grande merito di aver creduto in un progetto così difficile e ambizioso), il professore dell’Università Federico II di Napoli, Francesco D’Episcopo (a cui sarà attribuito il premio per la critica letteraria, in particolare per essere uno “strenuo promotore della poesia e della cultura del Sud Italia”), il cantante Santino Scarpa “Gulliver” che interpreterà canti popolari dialettali e il Duo “Citar-aedi” – flauto Pasquale Occhinegro, arpa Valentina Milite – che allieterà la serata con musiche di Bellini, Bizet, Chopin, Débussy, Donizetti, Fauré, Ibert, Morricone, Pessard, Piazzolla, Saint-Saëns.

Ma così come accadde lo scorso anno, con il concerto I Battiti della Notte dedicato da Menotti Lerro a sua sorella Lucrezia in occasione del 40° compleanno di quest’ultima, il Premio Cilento Poesia si arricchirà di un’altra iniziativa: a partire dal giorno 19 luglio, infatti, nella Biblioteca comunale di Vallo Della Lucania, per volere dell’Amministrazione ed in particolare della Consigliera delegata Giusy Rinaldi, saranno esposte le 30 tele artistiche già in precedenza esibite per 6 mesi presso il Plus Florence di Firenze e per ulteriori 6 mesi nella città di Berlino. Le tele, inoltre, sono state esposte presso la Galleria Solferino Arte di Milano, in una mostra ideata da Antonello Pelliccia, docente presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Si potrà accedere alla sala espositiva della biblioteca dal 19 al 30 luglio, h. 10.00/12.00 – 19.00/22.00, giorno del Vernissage fissato per le ore 19.00.

Predisposte, inoltre, per la serata del 10 agosto, le poesie incise sulle mattonelle artigianali in fine ceramica di Vietri dove sono state trascritte versi e prose del poeta premiato e di altre celebrità del mondo della scrittura che andranno ad impreziosire ancora le mura di Salento che da quest’anno è stato ribattezzato “Paese della Poesia”, come testimoniano le insegne fatte apporre dall’amministrazione all’ingresso del paese.

Molte, infine, le sorprese previste per questa nuova edizione per una serata che promette di essere ancora memorabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...