Vertenza rifiuti a Perdifumo e Montecorice, la Fiadel Salerno chiede un nuovo incontro ai sindaci e all’azienda Sra.

20150716-065713-borgo-PERDIFUMO-copertina-650x412.jpg

Il segretario generale Angelo Rispoli: “Intervenga la Prefettura”. La Fiadel Salerno chiede l’intervento del prefetto per convocare i sindaci interessati alla vertenza e i rappresentanti dell’azienda Sra. I dipendenti di Montecorice sono da due mesi senza stipendio, mentre quelli di Perdifumo da cinque mesi oltre alla quattordicesima.  “Alla Prefettura chiediamo di procedere alla convocazione delle parti, al fine

di espletare il tentativo di conciliazione obbligatorio per il raffreddamento della vertenza, come passo necessario a seguito delle gravi situazioni ingeneratasi tra i dipendenti dell’azienda Sra e nei Comuni in questione, che da mesi non percepiscono la retribuzione”, ha spiegato il segretario generale della Fiadel provinciale, Angelo Rispoli. “Si dia una risposta in tempi brevi alle maestranze”.

C.S.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...