Bollino rosso lungo le vie d’acqua marittime.

PSQ_9806-1-Recuperato.jpg
Weekend da bollino rosso anche lungo le vie d’acqua marittime del Circondario Marittimo di Agropoli. Specie nelle giornata di domenica l’alta pressione ed il mare piatto hanno offerto condizioni ottimali per lo svolgimento delle attività ludico sportive connesse con la nautica da diporto. Il tutto si è svolto sotto il costante monitoraggio della Sala Operativa della Guardia Costiera di Agropoli che ha coordinato le missioni a terra, svolte dalle pattuglie “mare sicuro” lungo i litorali da Capaccio Paestum ad Ascea, ed in mare, condotte dalle unità navali di soccorso e da quelle di polizia marittima dislocate lungo le acque circondariali.
Sul piano SAR si segnala che la dipendente unità Guardia Costiera “ogni tempo” Classe
800 ha prestato soccorso ai 6 occupanti di un’imbarcazione a vela di 14 metri battente
bandiera belga che si è incagliata all’imboccatura del porto di Acciaroli, sulla “Secca “del
Generale”. Ai fini della sicurezza della navigazione è stato sufficiente inviare in loco,
unitamente alla CP 854, una unità navale di piccole dimensioni che ha favorito la messa
in galleggiabilità dell’imbarcazione, senza cagionare danni allo scafo; tutte le operazioni si sono concluse nel breve volgere di tempo.
Sul piano sanzionatorio il fine settimana appena trascorso è stato caratterizzato dal
raggiungimento del picco estivo di illeciti contestati, con decine di processi verbali redatti a carico di diportisti inosservanti delle norme poste a tutela dell’Area Marina protetta di “Santa Maria di Castellabate”. Tra le violazioni ricorrenti vi è la navigazione all’interno della sottozona “A” (che si estende a sud del “Vallone”, tra P.ta Tresino e P.ta Pagliarolo) di riserva integrale.
Si evidenzia che in ragione dell’incremento delle presenze turistiche nel corrente mese di Agosto, la Guardia Costiera di Agropoli ha intensificato l’attività di vigilanza in mare ed a terra lungo tutto il territorio circondariale, onde garantire la libera ed ordinata fruibilità delle spiagge e del mare, nella ferma osservanza dei valori ambientali esistenti.

C.S.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...