Agropoli, morte di Secci e Chioccini, resp. AIFVS Astone :” le istituzioni intervengano in modo decisivo “

165500_1514874551162_6616663_nIMG_20180806_123844.jpg

Le morti di Agostino Chioccini ed Emilio Secci sono avvenute sulle strade del Cilento a distanza di pochi giorni l’una dall’altra, ponendo sotto la luce dei riflettori l’annoso problema strutturale delle arterie di collegamento.
Due casi che hanno causato non poca rabbia e sdegno : “Polizia, carabinieri e vigili urbani dovrebbero controllare il territorio a tappeto, dando prova di una presenza costante. Solo in questo modo è possibile limitare i casi tragici. – E’ quanto fa sapere la responsabile dall’ass. IFVS Cilento e Salerno Teresa Astone  dopo le due morti dei giovani Emilio Secci e Agostino Chioccini avvenute a pochi giorni di distanza e che hanno scosso l’intera comunità di agropoli e del Cilento-.

Le istituzioni devono intervenire in modo fermo e deciso, in particolar modo i sindaci di tutti i comuni del Cilento, i quali devono garantire ordine e salvaguardia della vita umana – sottolineano -.  E’ necessario che ognuno si assuma le responsabilità derivanti dal ruolo che ricopre.
Non è possibile si conti un numero così alto di vittime. Si stima che ogni ora 17 famiglie siano colpite dal dolore della perdita di un familiare. Le strade di tutto il Cilento versano in uno stato a dir poco disastroso. Mi sovviene la frase di Eliot, il quale scrisse ‘La gente ride e si diverte, ma il dolore resta’. Addirittura – e lo vogliamo sottolineare ad Agropoli manca un ospedale e i controlli sono sempre pochissimi. Si intervenga subito”.

Resp.aifvs Cilento e Salerno Teresa Astone

REDAZIONE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...